Paolo Lepore e Jazz Studio Orchestra: Vie d’[h]eros[es]

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
Paolo Lepore e Jazz Studio Orchestra: Vie d’[h]eros[es]
Ricordare Carmelo Bene, specie in quel di Puglia (dove il disco è stato registrato nel maggio scorso), è sempre cosa buona e giusta. Se poi lo si fa con temerarietà, genialità e rigore (tutti insieme, sì), incluso quel sano gusto per la demistificazione (e destrutturazione) che non guasta, meglio ancora.

In due parole è quanto trovate in questo persino sorprendente (nonché legittimamente ambizioso) lavoro, opera di Tiziano Tononi per l'aspetto ideativo-concettuale, Tiziana Ghiglioni come interprete-principe (più dicitrice che non cantante, qui, il che ci fa tornare alla mente l'altrettanto felice Rotella Variations) e l'efficientissima (nonché duttilissima) Jazz Studio Orchestra diretta da Paolo Lepore, non senza rinforzi "di grido" (Parrini e Cavallanti).

La partenza ci apre a una sorta di refrain che tornerà lungo quest'ora e venti (poco meno) di musica (e teatro, anche): una discendenza/diramazione dal coro greco, con quell'ancestralità solenne e arcana, vociferante e ritualistica, che ci affascina e ci tiene come in scacco anche dopo qualche migliaio di anni (magari proprio per questo).

Entro questa sorta di tessuto connettivo, o fil rouge, s'incuneano aperture strumentali più o meno corporee, corali o solitarie, in genere di notevole impatto anche proprio scenico, un'intercapedine "a ballad" con la Ghiglioni tornata jazz singer, situazioni vagamente post-cool, parlati singoli, anche maschili (e nel terzultimo movimento proprio di Carmelo Bene, la voce, beatamente, regalmente, sdegnosamente sola), lievi accenni coreutici, eccetera eccetera.

Grande disco con grandi idee, quindi, quasi sempre degnamente messe in pratica. Terapeutico e decongestionante. Prosit.

Track Listing

01. Strappi asimmetrici (1÷7); 02. Patafisica della syncope (1÷2); 03. Collisioni/finali (1÷7).

Personnel

Tiziana Ghiglioni, Andrea Marinelli (voce); Tiziano Tononi (composizione, batteria, percussioni, pianoforte); Aldo Bucci, Massimiliano Bucci, Mario Andriulli (tromba); Nino Bisceglie, Franco Angiulo, Michele Lomuto (trombone); Roberto Spagnolo, Michele Rubini, Daniele Cavallanti, Giuseppe Doronzo (saxes); Emanuele Parrini (violino); Michele Campobasso (pianoforte); Pasquale Gadaleta (contrabbasso); Gaziana Aceto, Rossella Antonacci, Paola Arnesano Tea Baldinianastasio, Cinzia Farchi, Gianna Montecalvo, Rossella Racanelli (coro); Paolo Lepore (direzione); Carmelo Bene (voce) in 03.5.

Album information

Title: Vie d’[h]eros[es] | Year Released: 2013

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Tri-Cycle
Alex Jenkins Trio
Chartreuse
Gaetano Letizia
Within Us
Chuck Owen
Close to Home
Ari Erev
Up & Down, Sideways
Jon Raskin Quartet
Small Wonders
Zacc Harris Group
Descarga for Bud
Alex Conde
The Dealer
Chico Hamilton

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
En Attendant
Marcin Wasilewski Trio
Station Three
Quartet Diminished
The Garden
Rachel Eckroth

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.