Home » Articoli » Stephan Mathieu: Un Coeur Simple

Album Review

Stephan Mathieu: Un Coeur Simple

By

Sign in to view read count
Stephan Mathieu: Un Coeur Simple
Difficile capiti ultimamente che si abbia il tempo e la possibilità di ascoltare un disco un po' "come si deve" [o dovrebbe]. Vale a dire su un impianto degno di questo nome, tramite un formato qualitativamente idoneo, avendo avuto cura di spegnere il telefono e dedicandosi esclusivamente all'attività di ascolto.

Mica facile, eh? Ma se dovesse capitare, questo del sound artist tedesco Stephan Mathieu [attivo ormai dalla seconda metà degli anni Novanta, con collaborazioni che vanno da David Sylvian a Janek Schaefer] è uno di quei dischi che meritano di essere ascoltati così. Anzi, diciamo che se non lo ascoltate così tanto vale fare a meno di ascoltarlo.

Non sarà sfuggito a chi mastica un po' di letteratura francese che il titolo, Un Coeur Simple, è quello di un racconto di Flaubert: chiamato a sonorizzarne una riduzione teatrale, Mathieu ha composto un lavoro di grande fascino, in cui tracce dall'andamento apparentemente statico nascondono in realtà un'incredibile varietà di dettagli.

In una linea di piena coerenza con il proprio lavoro precedente, Mathieu recupera strumenti e media obsoleti [dalla cetra elettrica della Columbia alla fonovaligia] e ne rivisita le potenzialità attraverso la manipolazione digitale, ma qui abbiamo anche l'utilizzo di vecchissime registrazioni di brani di Guillaume Dufay e di Tomás Luis De Victoria a sottolineare una costruzione armonica che fa del concetto di tempo una variabile particolarmente malleabile.

La percezione si dilata, commossa e nostalgica in "Devenir Sourd," per trovare poi nella lunga, conclusiva "Trace" una sua definitiva, serena, irrequietezza. Splendido! Andatevi a rileggere anche Flaubert, già che ci siete!

Track Listing

01. Maison; 02. Mémoire; 03. Eglise; 04. Port; 05. Perroquet; 06. Devenir Sourd; 07. Félicité; 08. Trace.

Personnel

Stephan Mathieu (Columbia Phonoharp, fonovaligia, viola da gamba, synth analogico, elettronica)

Album information

Title: Un Coeur Simple | Year Released: 2013 | Record Label: Blush Records

Post a comment about this album

Tags

More

String Quartets Nos. 1-12
Wadada Leo Smith
Tiny Big Band!
Nikos Chatzitsakos
Sparks
Steve Hirsh

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.