Home » Articoli » Album Review » Sarah Wilson: Trapeze Project

Sarah Wilson: Trapeze Project

By

View read count
Sarah Wilson: Trapeze Project
"La musica contenuta in questo CD riflette il viaggio da New York City alla mia nativa California e le diverse influenze che ho assorbito da entrambe le coste. L' intento di muovermi liberamente tra differenti stili e generi è connaturato al mio concetto di musica". Sono parole di Sarah Wilson e spiegano come meglio non si potrebbe il suo Trapeze Project, disco che riunisce alcuni dei protagonisti più vivaci della scena improvvisativa statunitense. E lavoro nel quale si possono leggere tra le righe anche le esperienze che Wilson ha maturato in ambito teatrale, nel cinema d'animazione, negli studi della musica della tradizione.

Lo svelano la cura per i dettagli, il senso della misura, lo scambio perfetto delle parti, il ritmo narrativo dal taglio cinematografico. La trombettista è stata per più di dieci anni una presenza costante della scena downtown newyorchese. In questo album del "ritorno a casa" conserva i tratti caratteristici di quell'esperienza, ma ammorbidendone i contorni, quasi risentisse della solarità perenne della West Coast.

Troviamo così ritmi caraibici, versioni funky del New Orleans sound che si contamina con il klezmer e con profumi orientali, il blues che si apre a libere improvvisazioni. Il suono della tromba è delicato come un cristallo di Boemia, il fraseggio è lineare, dai tratti naive, ma la forza comunicativa della Wilson è davvero notevole. Come sorprendente è la sua vocalità, quasi infantile ma in grado di alimentare un magico contrasto con le trame dei suoi eccellenti compagni di viaggio. Da segnalare un'emozionante "Love Will Tear Us Apart," un classico dei Joy Division, qui in versione splendidamente acustica.

Track Listing

Blessing; She Stands in a Room; At Zebulon; Melancholy for Place; Himalayas; In Resonance Light Takes Place; Love Will Tear Us Apart; Underneath the Soil; Fall Has Arrived; Possibility; From the River; To New Orleans.

Personnel

Sarah Wilson
trumpet

Sarah Wilson: trumpet, vocals; Myra Melford: piano; Ben Goldberg: clarinet; Jerome Harris: bass; Scott Amendola: drums.

Album information

Title: Trapeze Project | Year Released: 2010 | Record Label: Brass Tonic


< Previous
I Will Follow You

Next >
Catalyst

Comments

Tags


Support All About Jazz

Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

How You Can Help

To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Sax QT (Lorraine) 2022
Anthony Braxton Saxophone Quartet
Iladi
Linda Sikhakhane

Popular

Alliance
Alliance
Harken!
Threeway with special guest John Etheridge

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.