All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Tower Jazz Composers Orchestra: Tower Jazz Composers Orchestra

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Tower Jazz Composers Orchestra: Tower Jazz Composers Orchestra
Dopo tre anni di attività la Tower Jazz Composers Orchestra pubblica il suo debutto. Il nome è ispirato alla storica Jazz Composer's Orchestra di Carla Bley e Michael Mantler e al suo progetto di base: un collettivo di compositori orientati a superare le gabbie stilistiche del modern mainstream orchestrale.

L'organico è emanazione del Jazz Club Ferrara e il nome Tower si riferisce ovviamente alla sede storica del club, il rinascimentale Torrione San Giovanni. Diretto da Piero Bittolo Bon e Alfonso Santimone, raccoglie ottimi strumentisti dell'area emiliano-veneta e ha strutturato un repertorio di oltre sessanta partiture originali.

In questo disco si evidenzia con chiarezza l'appartenenza della band alla categoria delle "orchestre creative" di taglio contemporaneo: lo stile è eclettico, i riferimenti stilistici variegati e l'attenzione è concentrata a trovare nuovi accostamenti timbrici, nuove dinamiche e fantasiose soluzioni ritmiche. Le influenza più significative vengono dal post-free e dalla musica classica europea ma non mancano riferimenti più leggibili, di taglio latino o legati alle forme del mainstream. Il gusto per le sorprese è però una costante come dimostra il fantasioso andamento di "Lucid Dream" con il l'imprevedibile quadro cameristico da cui emerge l'efficace innesto vocale di (Marta Raviglia).

Un omaggio alla tradizione mainstream di Thad Jones/Mel Lewis con giochi di sezione, swing ritmico e interventi solisti la troviamo in "Trova l'intruso 1." Nel resto del disco s'impone il gusto per la ricerca, con forme legata alla sensibilità dei vari compositori.

L'apporto di Alfonso Santimone passa dall'eccentrico e sperimentale di "High Tension Store," all'astratto impressionismo di "81" fino all'articolato e ritmicamente variopinto "Ecce Combo." Quello di Piero Bittolo Bon si snoda dal poderoso e trascinante brano iniziale ("Okapi pt.1") alla lucida tensione dello sperimentale "B-Brisbane," per concludere la selezione discografica con l'eclettico e sfaccettato "Iuvenes Doom Sumus / Okapi, Pt. II."

Le altre composizioni non sono meno suggestive. Ricordiamo la palpabile tensione che pervade sia "Tammorra" (Lorenzo Manfredini) che "Tower War" (Federico Pierantoni) e il lineare sviluppo di "Provvisorio" (Filippo Vignato) caratterizzato dalla limpida esposizione vocale e dall'intervento del sax baritono.

Tra i migliori album italiani dell'anno.

Album della settimana.

Track Listing

Okapi, Pt. I; Lucid Dream; High Tension Store; Trova L’Intruso, Pt. I; Tammorra; Provvisorio; Yellow Trip; B - Brisbane; Trova L’Intruso, Pt. II; Transitions; 81; Tower War; Ecce Combo; Iuvenes Doom Sumus / Okapi, Pt. II.

Personnel

Alfonso Santimone: direction, live electronics; Pietro Bittolo Bon: direction, alto saxophone, bass clarinet, bass flute; Marta Raviglia: voice; Sandro Tognazzo: flutes; Gianluca Fortini: clarinets; Filippo Orefice: tenor saxophone, clarinet, flute; Tobia Bondesan: tenor and soprano saxophones; Giulia Barba: alto and baritone saxophones, bass clarinet; Mirko Cisilino: trumpet, french horn; Gabriele Cancelli: cornet, trumpet; Paolo Malacarne: trumpet, flugelhorn; Andrea Del Vescovo: trumpet, flugelhorn; Federico Pierantoni: trombone; Lorenzo Manfredini: trombone; Max Ravanello: trombone; Fabio De Cataldo: bass trombone; Glauco Benedetti: tuba; Luca Chiari: guitars; Federico Rubin: piano; Stefano Dallaporta: upright and electric bass; Simone Sferruzza: drums; Andrea Grillini: drums; William Simone: percussions.

Album information

Title: Tower Jazz Composers Orchestra | Year Released: 2019 | Record Label: Over Studio Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Read Hug!
Hug!
Matt Wilson Quartet
Read Touch & Go
Touch & Go
Susan Tobocman
Read The Ilkley Suite
The Ilkley Suite
Jamil Sheriff
Read Moving Through Worlds
Moving Through Worlds
Fiona Joy Hawkins
Read Data Lords
Data Lords
Maria Schneider Orchestra
Read Sleepy Town
Sleepy Town
Jamie Pregnell
Read Momento
Momento
Dave Milligan
Read Peace
Peace
Spirit Fingers

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.