Support All About Jazz

All About Jazz needs your help and we have a deal. Pay $20 and we'll hide those six pesky Google ads that appear on every page, plus this box and the slideout box on the right for a full year! You'll also fund website expansion.


I want to help
2

Clarke - Boland Sextet: Swing Im Bahnhof

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count Views
Clarke - Boland Sextet: Swing Im Bahnhof Protagonista di questo disco da tempo introvabile, è un medio organico estratto dalla big band diretta da Kenny Clarke e Francy Boland, che dal 1961 al 1972 operò in Europa, caratterizzandosi tra le massime orchestre mainstream dell'epoca.
Introdotto dal famoso attore e mimo francese Marcel Marceau, il sestetto inaugurava il 25 settembre 1965 un centro d'arte a Rolandseck, vicino Bonn, presentando un accattivante repertorio profumato di aromi centro e sudamericani, tra musiche caraibiche e bossa nova. Il percorso musicale si snoda in modo quanto mai piacevole, evidenziando nel ruolo di protagonisti il flauto di Sahib Shihab e la voce di Jimmy Woode.
Dei temi viene evidenziata soprattutto la leggerezza melodica e timbrica, entro un variopinto tessuto percussivo.
S'inizia con "Invitation," il bel tema di Bronislaw Kaper, per approdare poco dopo a "Con Alma" di Dizzy Gillespie. Dopo un elegante esposizione della melodia base al flauto, il brano si vivacizza nel lungo assolo di Shihab e di Boland al pianoforte. Altri momenti d'interesse vengono dalla radiosa versione di "Insensatez" e dalla ballad "Born to Be Blue" cantata da Woode.

Non c'è molto altro da dire: un jazz da "pipa e pantofole," come avrebbe detto Gerry Mulligan, che in piena fase rivoluzionaria (in quei mesi nascevano Ascension di John Coltrane, Spirits Rejoice di Albert Ayler, E.S.P. di Miles Davis) poteva sembrare anacronistico ma che ora rivela tutta la sua fragranza.


Track Listing: Invitation; Just Give Me Time; Con Alma; Serenata; Sconsolato; Yah Yah Blues; Born to Be Blue; Insensatez; Calypso Blues; Balafon for Marcel Marceau.

Personnel: Sahib Shihab: flauto; Francy Boland: pianoforte; Jimmy Woode: contrabbasso, voce; Kenny Clarke: batteria; Joe Harris: percussioni; Fats Sadi: bongos, marimba, vibrafono.

Year Released: 2013 | Record Label: Schema Records | Style: Straight-ahead/Mainstream


Shop For Jazz

CD/LP/Track Review
Extended Analysis
CD/LP/Track Review
Read more articles
The Golden 8
The Golden 8
Music Matters
2015
buy
Swing Im Bahnhof
Swing Im Bahnhof
Schema Records
2014
buy
Kenny Clarke: Klook's The Man
Kenny Clarke: Klook's...
Proper Records
2007
buy
[no cover]
The Quintessence ....
Blue Note
2000
buy
[no cover]
Bohemia After Dark
Blue Note
1996
buy
[no cover]
Live In Paris 1980/81
Blue Note
1986
buy
Max Roach Max Roach
drums
Art Farmer Art Farmer
flugelhorn
Art Blakey Art Blakey
drums
Benny Golson Benny Golson
sax, tenor
Coleman Hawkins Coleman Hawkins
sax, tenor
Elvin Jones Elvin Jones
drums
Kenny Dorham Kenny Dorham
trumpet
Paul Motian Paul Motian
drums

Post a comment

comments powered by Disqus

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.