All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

2

Anders Jormin: Poems for Orchestra

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Anders Jormin: Poems for Orchestra
Suggestivo e inusuale lavoro del contrabbassista svedese Anders Jormin, uno dei grandi interpreti scandinavi dello strumento, questo Poems for Orchestra mette in musica una serie di poesie dedicate alla natura, avvalendosi della Bohusiän Big Band e, come solisti, della cantante svedese Lena Willemark—ben nota per i suoi lavori in equilibrio tra folk, improvvisazione e contemporanea, editi da ECM—e della giapponese Karin Nakagawa, specialista di koto.

I testi poetici utilizzati sono parte di poeti scandinavi, parte scritti da Jormin e dalla Willermark. La Big Band si compone complessivamente di sedici elementi. L'ora e cinque minuti di musica (nata originalmente per due diversi concerti) si suddivide in quattordici parti, alcune delle quali solo strumentali.

Complessivamente la musica ha un'identità orchestrale abbastanza spiccata; tuttavia, grazie ai solisti, gli scenari sonori cambiano anche in misura considerevole: laddove entra in scena il koto, per esempio, il clima si fa esotico e contemporaneo, mentre quando è lo stesso Jormin a prendere spazio—come nel brano iniziale—o prendono assoli i fiati della band (tra i quali figura anche l'italiano Alberto Pinton, da anni trasferitosi in Svezia) emerge maggiormente l'aspetto jazzistico, e laddove è la Willermark a dominare la scena—con la voce, ma anche con il violino—predomina un'atmosfera folk.

Questa varietà di ispirazioni e forme espressive costituisce una delle originalità e dei punti di forza del lavoro, che si avvale anche delle qualità dei protagonisti—oltre i solisti citati merita menzionare almeno l'ottimo tenorsassofonista Ove Ingemarsson e il sopranista Joakim Rolandson. Tuttavia la scrittura un po' convenzionale e l'assenza di significative variazioni dinamiche fanno sì che per cogliere le particolarità timbriche sia necessaria una certa attenzione nell'ascolto, senza la quale la musica potrebbe apparire piatta.

Track Listing

Ogadh dett; En gång skall du; Dikten jag alltid drömt om att skriva; Synsk poet; Ödertorp; Krattskogslada; Hirajoshi; Not; Oktoberhavet; Utmarksäng; Kronohemman; Dröm; Måsekär; Frystation.

Personnel

Anders Jormin: composer, double bass; Lena Willemark: vocal, violin; Karin Nakagawa: Koto; Bohuslän Bigband: reeds, trumpets, flugelhorns, trombones; Stefan Wingefors: piano; Yasuhito Mori: bass; Göran Kroon: drums.

Album information

Title: Poems for Orchestra | Year Released: 2019 | Record Label: Losen Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Improdimensions
Improdimensions
Agustí Fernández / Liudas Mockūnas
Read In Baltimore
In Baltimore
George Coleman
Read Escape The Flames
Escape The Flames
Binker and Moses

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.