1

Ooopopoiooo al Circolo Il Progresso di Firenze

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Ooopopoiooo
Estate a San Salvi
Circolo Il Progresso
Firenze
28.6.2017

Il theremin, strumento elettronico inventato nel 1919 dal fisico Leon Theremin e poi per lungo tempo quasi dimenticato o usato pressoché solo nell'effettistica, in questi ultimi anni sta trovando una seconda giovinezza. In Italia un grande interprete della sua rinascita è Vincenzo Vasi, multistrumentista da anni dedito a questo apparecchio, collaboratore di musicisti come Mauro Ottolini e Vinicio Capossela, che con esso da molti anni effettua concerti in solo e al quale ha dedicato anche il CD Braccio Elettrico. Ma da alcuni anni Vasi è affiancato da un'altra thereminista, Valeria Sturba, anche lei multistrumentista, in una curiosa e originalissima formazione dal nome che rimanda in modo onomatopeico allo strumento che la caratterizza -Ooopopoiooo -andata in scena per la prima volta a Firenze presso il Circolo Il Progresso.

Il duo ha al suo attivo già sei-sette anni di attività e un disco, appunto Ooopopoiooo, uscito due anni orsono. E sul palco fiorentino ha mostrato fino a che punto i due protagonisti siano in grado di mettere a frutto quell'esperienza.

Cominciamo col dire che i due theremin, pur centrali, non monopolizzano la scena sonora della formazione: Vasi è spesso al basso elettrico e alle percussioni elettroniche, oltre a usare vari oggetti; la Sturba ha un diploma di conservatorio in violino che mette a frutto con uno strumento elettrico, lavora su una molteplicità di effetti e usa anch'essa oggetti vari -campanelli, sonagli, trombette, giocattoli. Inoltre, entrambi cantano e con caratteristiche vocali complementari: tono di basso e borborigmi Vasi, limpida voce di soprano la Sturba. Questa molteplicità di sorgenti sonore vengono alternate e affiancate in modo in parte studiato, in parte palesemente estemporaneo, così da comporre atmosfere diverse e cangianti, costruite attorno a temi o frammenti lirici spesso originali, altre volte pescati dai generi musicali più lontani -c'è perfino spazio per una rielaborazione dello Stabat Mater di Pergolesi! Si passa così da situazioni oniriche vagamente ambient ad atmosfere minimaliste, da passaggi di cantautorato surreale a improvvisazioni degne del free jazz, sempre però con ampi spazi per invenzioni tanto scanzonate, quanto musicalmente opportune, nel corso delle quali interviene, potente, anche l'aspetto teatrale dei due, che ingaggiano schermaglie tra loro, ammiccano al pubblico, oppure inscenano veri e propri teatrini come quello sul "Bolero" di Ravel, nel corso del quale la mano destra di entrambi, mentre modulava il campo magnetico dello strumento, contemporaneamente recitava, rivestita da un pupazzetto animale canterino.

Insomma uno spettacolo scoppiettante e coinvolgente, musicalmente originalissimo ed elaborato, alla fine anche sorprendentemente poco "elettronico," nel senso che tale e tanta e l'inventiva umana che l'elettronica finisce per essere solo un suo "strumento." Come dovrebbe essere, ma troppo spesso non è.

Va da sé che, nel caso vi sia possibile, è caldamente consigliato non perdere un concerto di Ooopopoiooo!

Foto: Neri Pollastri

Tags

comments powered by Disqus

More Articles

Read Redwood City Salsa Festival 2017 Live Reviews Redwood City Salsa Festival 2017
by Walter Atkins
Published: October 17, 2017
Read AJAZZGO Festival in Cali, Colombia Live Reviews AJAZZGO Festival in Cali, Colombia
by Mark Holston
Published: October 13, 2017
Read CEO Experiment With Kurt Rosenwinkel at The Sugar Club Live Reviews CEO Experiment With Kurt Rosenwinkel at The Sugar Club
by Ian Patterson
Published: October 11, 2017
Read "Impressions of Monterey Jazz Festival 2017: MJF At 60" Live Reviews Impressions of Monterey Jazz Festival 2017: MJF At 60
by Walter Atkins
Published: October 6, 2017
Read "Like A Jazz Machine 2017" Live Reviews Like A Jazz Machine 2017
by Ian Patterson
Published: June 4, 2017
Read "12 Points Festival 2017" Live Reviews 12 Points Festival 2017
by Henning Bolte
Published: August 6, 2017
Read "Jazztopad 2016, Part 1" Live Reviews Jazztopad 2016, Part 1
by Henning Bolte
Published: December 24, 2016
Read "Sue Rynhart at The Cresent Arts Centre" Live Reviews Sue Rynhart at The Cresent Arts Centre
by Ian Patterson
Published: September 15, 2017

Join the staff. Writers Wanted!

Develop a column, write album reviews, cover live shows, or conduct interviews.