Home » Articoli » Augusto Pirodda: No Comment

Album Review

Augusto Pirodda: No Comment

By

Sign in to view read count
Augusto Pirodda: No Comment
Partiamo da una banalità. Suonare con due leggende viventi come Gary Peacock e Paul Motian è il sogno di tutti i pianisti ( e non solo ). Per Augusto Pirodda, nato a Cagliari quarant'anni fa, il sogno è diventato realtà. Ma ascoltando No Comment, titolo quanto mai significativo, si ha l'impressione che i tre musicisti si conoscano da una vita.

Motian e Peacock illuminano la registrazione con l'umiltà e la sapienza che solo i grandissimi posseggono, conducendo la performance di Pirodda verso livelli assoluti. Il trio suona come un organismo unico nel quale il concetto di interplay e di reciproco ascolto va ben oltre il significato comunemente accettato.

No Comment è un'intima conversazione tra spiriti liberi, dove il pensiero nasconde la tecnica prodigiosa dei protagonisti, dove il suono si esalta nella semplicità del gesto. Il tocco delicato dei tasti, il pizzicato delle corde, il percuotere di pelli e di metalli rincorrono il silenzio, lo circuiscono e alla fine lo coinvolgono nel loro divagare fluttuante, senza peso specifico se non quello delle idee e delle emozioni.

In uno scenario così impalpabile e rarefatto, lontano da schemi prestabiliti o categorie di riferimento perde importanza disquisire di scrittura e improvvisazione, di ritmo e melodia, di forme e architetture. Perché bisogna abbandonarsi senza remore alle suggestioni che il trio dispensa a piene mani. Quello affrontato in No Comment è un viaggio dell'anima e della mente, lontano da logiche terrene, da consolidate gerarchie, da strutture scontate, permeato piuttosto da una sorta di laico misticismo che conduce l'ascoltatore nell'arco di quarantotto minuti ad una esperienza di profonda e piacevole meditazione.

Track Listing

It Begins Like This...; Seak Fruits; Brribop; No Comment; So?; Il Suo Preferito; I Don't Know; Ola.

Personnel

Augusto Pirodda: piano; Gary Peacok: bass; Paul Motian: drums

Album information

Title: No Comment | Year Released: 2011 | Record Label: Jazzwerkstatt Berlin-brandenburg E.v.

Post a comment about this album


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Pan Africa
Derrick Gardner & The Jazz Prophets
Antonyms
Dominic Lash, Alex Ward
The Source
Kenny Barron
Espérame en el Cielo
Gilbert Castellanos

Popular

Exude
Francesca Han & Ralph Alessi
Baker's Dozen
The Muffins
Blues & Bach: The Music Of John Lewis
Enrico Pieranunzi Trio & Orchestra
The Border
Douwe Eisenga

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.