Home » Articoli » Album Review

Roman Filiu: Musae

By

Sign in to view read count
Roman Filiu: Musae
Dafnison Music è l'etichetta fondata dal batterista di origine cubana Dafnis Prieto allo scopo di presentare sul mercato discografico i propri lavori con pieno controllo su tutte le fasi della realizzazione. Con Musae questo processo viene messo a disposizione per la prima volta di un leader diverso, nella fattispecie il sassofonista, anch'esso di origini cubane, Roman Filiu. Gli appassionati lo ricorderanno negli Irakere di Chucho Valdes o recentemente con il progetto David Murray Plays Nat King Cole in Spanish, e con questo Musae dà alle stampe il secondo album da leader, dopo Blowin' Reflection del 2006, in realtà il primo a godere di adeguata distribuzione.

Diciamo subito che in Musae non troviamo né latin, né spanish ne ritmi caraibici, se non qua e là più come possibile suggestione che non come effettiva cifra stilistica. Il riferimento principale sembra essere quello di un jazz moderno che oscilla tra forme definite, fluente e dai suoni quasi patinati, ed episodi più aperti, nervosi nello sviluppo, scontrosi nell'umore. Nel primo caso è la chitarra di Adam Rogers a fissare le coordinate, nel secondo il piano di David Virelles apre a suggestioni diverse e cerca soluzioni meno prevedibili. Con i camaleontici sassofoni di Filiu a tessere trame nello spirito di una musica accattivante ma incerta tra immediata comunicatività e profondo sviluppo delle idee.

Track Listing

01. Summer Song; 02. Dark Room; 03. Episode I: Riding Waves; 04. Ojos; 05. Episode II: Rebellion; 06. Guerrilla; 07. Episode III: The Fall; 08. Ocho De Mayo; 09. El Nanga; 10. La Montana; 11. Venus; 12. La Montana (excerpt). Tutte le composizioni sono di Roman Filiu.

Personnel

Roman Filiu (sax soprano, sax alto); David Virelles (piano); Adam Rogers (chitarra) in #1,2,4,6,8,12; Reinier Elizarde (basso); Dafnis Prieto (batteria) in #3,5,7,9,10,11; Marcus Gilmore (batteria) in #1,2,4,6,8,12.

Album information

Title: Musae | Year Released: 2013 | Record Label: Makor Cafe

Post a comment about this album

Tags

More

The Montreux Years
John McLaughlin
Long Way Home
Dimitris Angelakis
Gaya
Potsa Lotsa XL & Youjin Sung
Arcades
Anthony Coleman and Brian Chase

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.