Home » Articoli » Album Review » Julius Hemphill - Peter Kowald: Live at Kassiopeia

Julius Hemphill - Peter Kowald: Live at Kassiopeia

By

Sign in to view read count
Julius Hemphill - Peter Kowald: Live at Kassiopeia
Se si eccettua il breve episodio berlinese [registrato nel 1990] inserito in Duos 2: Europa-America-Japan, queste registrazioni finora inedite registrate al Kassiopeia di Wuppertal nel 1987 rappresentano una rara e preziosa occasione per ascoltare insieme due dei più originali e straordinarie personalità della musica improvvisata degli ultimi quarant'anni, purtroppo entrambe prematuramente scomparse.

Si potrebbe sostenere, non senza ragione, che le poetiche di Julius Hemphill e Peter Kowald si siano mosse su traiettorie piuttosto diverse [anche se nel caso del contrabbassista tedesco, specie negli ultimi anni di carriera, abbiamo assistito a una tale voracità e onestissima apertura stilistica che il discorso con lui vacilla], ma non c'è dubbio che l'unione di questi due mondi consenta un dialogo molto stimolante.

Prima di scoprirlo però c'è un primo disco nel quale i due suonano in solo e che ci racconta molto sui rispettivi linguaggi: tre soli di Hemphill e un lungo monologo di Kowald costituiscono la prima parte del concerto e sono tutti da gustare, a partire dal semplice blues al contralto che il musicista di Fort Worth piega progressivamente a voluttuose spire post-cool. Il rapporto con lo strumento è di totale confidenza e consente esplorazioni sempre più dense e visionarie, specialmente nel caso del contrabbassista, i cui excursus solitari sono rimasti scolpiti nella memoria di chi ha potuto assistervi.

Il secondo CD è finalmente dedicato al duo, con un primo brano di carattere fortemente esplorativo, innervato da un lirismo impressionista di tensione delicatissima. Stabilite le distanze i due si possono lasciare andare a una improvvisazione fiume di oltre trentasei minuti in cui si scambiano un numero altissimo di idee emozionali: Hemphill è efficacissimo al soprano e Kowald percepisce quasi telepaticamente quando il suo partner necessita di un solido supporto e quando invece gli spazi si possono aprire.

Si chiude con un fulmineo bis la cui estemporaneità un po' sopra le righe non guasta però il profondo percorso compiuto lungo tutto il concerto. Due giganti insieme: grazie alla NoBusiness quella fredda serata di gennaio a Wuppertal è ora a disposizione degli appassionati e ne valeva davvero la pena.

Track Listing

CD 1: 01. Solo I (Julius Hemphill); 02. Solo II (Julius Hemphill); 03. Solo III (Julius Hemphill); 04. Solo IV (Peter Kowald). CD 2: 01. Duo I (Julius Hemphill / Peter Kowald); 02. Duo II (Julius Hemphill / Peter Kowald); 03. Duo III (Julius Hemphill / Peter Kowald).

Personnel

Julius Hemphill
saxophone, alto

Julius Hemphill (sax alto e soprano); Peter Kowald (contrabbasso).

Album information

Title: Live at Kassiopeia | Year Released: 2011 | Record Label: GR2 Classics

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Eagle's Point
Chris Potter
Can You Hear It?
Mikko Innanen / Cedric Piromalli / Stefan Pasborg
Elegy for Thelonious
Frank Carlberg Large Ensemble

Popular

Jazz Hands
Bob James
Esengo
London Afrobeat Collective
Light Streams
John Donegan - The Irish Sextet

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.