All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Setoladimaiale Unit & Evan Parker: Live at Angelica 2018

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Setoladimaiale Unit & Evan Parker: Live at Angelica 2018
Per celebrare i venticinque anni di vita dell'etichetta indipendente Setola di Maiale, una delle principali documentatrici dell'improvvisazione nel nostro paese, la rassegna bolognese Angelica organizzò nel maggio del 2018 un concerto della Setoladimaiale Unit, ensemble aperto che raccoglieva alcuni degli artisti che contribuiscono alla vita della label, al quale per l'occasione si aggiungeva uno degli storici emblemi dell'improvvisazione europea, Evan Parker. La formazione dette vita a oltre settanta minuti di musica, divisa in cinque parti più un'introduzione di gong per mano del compositore statunitense Philip Corner e di sua moglie Phoebe Neville. Musica liberissima, pur con le poche indicazioni offerte da Stefano Giust, anima dell'etichetta e coordinatore dell'ensemble, che viene documentata in questo CD.

Come spesso accade nei casi di creazione istantanea, non è facile dare un'idea dello svilupparsi della musica, che muta in maniera continua e imprevedibile, anche indipendentemente dalle divisioni delle cinque parti. Limitandosi a indicazioni generali, vanno anzitutto sottolineati il clima lento e quasi meditativo del lavoro, che trova solo occasionalmente alcuni momenti dinamicamente e ritmicamente più intensi—per esempio, nella quarta parte con un crescendo guidato dal tenore di Parker, dal contrabbasso di Michele Anelli e dalla batteria di Giust, o al termine del disco, con il solo momento di magmatico caos, guidato ancora dal tenore del britannico—e il suo carattere collettivo, ancorché scandito dall'alternarsi dell'intervento dei singoli, senza però che nessuno possa mai assurgere a protagonista se non in brevi frammenti.

Tra gli interventi meritano di essere menzionati, oltre quelli dell'autorevole ospite—che offre i suoi tipici e ben noti contributi, anche al soprano, ma ha il merito di non eccedere in cerebralità—anche quelli di Martin Mayes al corno e all'alphorn, in un caso in prezioso duetto con il pianoforte di Giorgio Pacorig, e quelli di Marco Colonna, all'opera su tutta una gamma di clarinetti, talvolta in controcanto a Parker. Fondamentale il lavoro dell'elettronica, opera di Alberto Novello, e della voce di Patrizia Oliva, i quali screziando dal fondale i suoni acustici danno vita a suggestivi scenari trascendenti.

Lavoro sostanzialmente coerente, con momenti di fortissima suggestione—per esempio il finale—e di ascolto agevole anche in assenza della presenza scenica, la quale certo ne esalterebbe le qualità, offrendo anche visivamente il processo genetico della creazione musicale.

Track Listing

Intro; First; Second; Third; Fourth; Fifth.

Personnel

Evan Parker: soprano saxophone, tenor saxophone; Marco Colonna: Bb clarinet, c clarinet, alto clarinet, bass clarinet; Martin Mayes: hoorn, alpenhorn; Patrizia Oliva: voice, stem, electronics; Alberto Novello: electronics; Giorgio Pacorig: piano; Michele Anelli: contra bass; Stefano Giust: drums; Philip Corner: gongs; Phoebe Neville: gongs.

Album information

Title: Live at Angelica 2018 | Year Released: 2019 | Record Label: Setola di Maiale

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Read What Comes Next
What Comes Next
Peter Bernstein
Read A Silent Play in the Shadow of Power
A Silent Play in the Shadow of Power
Bruno Parrinha/Abdul Moimême/Carlos Santos
Read Suite!
Suite!
Roberto Magris
Read Jammin' With KC
Jammin' With KC
Sylwester Ostrowski
Read Rhythm City
Rhythm City
Ptah Williams, Larry Kornfeld, Rob Silverman
Read Stringers & Struts
Stringers & Struts
Rempis/Parker/Flaten/Cunningham
Read Live In Maui
Live In Maui
Jimi Hendrix Experience

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.