Steve Raegele: Last Century

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
Steve Raegele: Last Century
Finalmente un guitar-trio che non suona "alla maniera di..," che non è l'ultima meraviglia propinata da qualche sponsor in cerca di pubblicità, che non si propone di stupire il mondo. Ma un guitar-trio che possiede una cifra stilistica personale e un modo di approcciare sia la composizione che l'improvvisazione piuttosto originale. Arrivano dal Canada e il chitarrista Steve Raegele (già coinvolto nella band psyco-rock The Besnard Lakes e membro del Thom Gossage's Other Voices) è qui al debutto come leader. E che debutto!

Quello che si ascolta in Last Century non è jazz, non è rock, non è R&B, non è avanguardia, non è free, non è contemporanea, ma troviamo un pizzico di tutto questo nel mondo visionario creato da Reagele e dagli splendidi compagni di viaggio.

L'inizio, "Last Century" è suggestivo. Il silenzio rotto da un leggero tintinnio è il preludio ad un atmosfera cupa, notturna, un frammento di Blade Runner colto da un lento piano-sequenza notturno dove il suono si contrae e si espande in una sorta di minimalismo seriale e dove i tre strumenti si scambiano ruoli, dinamiche e suggestioni timbriche. Un requiem per il secolo appena trascorso?

Se l'inizio lascia il segno il resto non è da meno. "Stop Short" è una sorta di "scherzo" sul ritmo declinato in una varietà impressionante di metri e intervalli che danno la misura di quanto si possa essere creativi e fantasiosi lavorando su questa componente esecutiva. "Opposite" è un flamenco in versione garage rock i cui effetti noise esaltano paradossalmente i delicati arpeggi conclusivi. "Verdun" è il brano più scritto e strutturato della registrazione e condensa la carica comunicativa del rock più ispirato con la libertà dell'improvvisazione jazzistica. In "Fight Club the Rabbit," brano interamente giocato sul contrappunto, vi è uno straordinario lavoro di scomposizione ritmica di Thom Gossage che da solo vale l'acquisto del disco. Fil rouge dell'intera registrazione la capacità del trio di sorprendere continuamente l'ascoltatore attraverso un lavoro di destrutturazione e ricomposizione di codici e modelli non grazie ad effetti eclatanti ma con leggerezza e sobrietà.

Assolutamente da scoprire.

Track Listing

01. Last Century (Raegele/Perkin/Gossage); 02. (Sisyphus), 03. Janet Jackson; 04. Stop Short; 05. (Daedalus); 06. The Opposite; 07. (Hercules); 08. Verdun; 09. Fight Club the Rabbit; 10. Pareidolia; 11. (Bacchus). Tutte le composizioni sono di Steve Raegele tranne quelle indicate.

Personnel

Steve Raegele (chitarra elettrica); Miles Perkin (contrabbasso); Thom Gossage (batteria, kalimba).

Album information

Title: Last Century | Year Released: 2011 | Record Label: Songlines Recordings

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Close to Home
Ari Erev
Up & Down, Sideways
Jon Raskin Quartet
Small Wonders
Zacc Harris Group
Descarga for Bud
Alex Conde
The Dealer
Chico Hamilton
On The Go
Beady Beast

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
En Attendant
Marcin Wasilewski Trio
Station Three
Quartet Diminished
The Garden
Rachel Eckroth

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.