Paul Hubweber, Frank Paul Schubert, Alexander von Schlippenbach, Clayton Thomas, Willi Kellers: Intricacies

Angelo Leonardi BY

Sign in to view read count
Paul Hubweber, Frank Paul Schubert, Alexander von Schlippenbach, Clayton Thomas, Willi Kellers: Intricacies
Questo concerto del 24 febbraio 2014 al B-Flat Club di Berlino, vede la luce in un doppio CD dal titolo rappresentativo. I lunghi brani sviluppati dal quintetto evidenziano quell'intreccio di voci che è proprio della musica liberamente improvvisata, che qui si ripropone nelle forme caratteristiche dell'avanguardia europea degli anni settanta.
Il quintetto è formato da tre generazioni di improvvisatori: i veterani Alexander von Schlippenbach, Paul Hubweber e Willi Kellers rispettivamente al pianoforte, al trombone e alla batteria, il cinquantenne sassofonista Frank Paul Schubert e il quarantenne bassista australiano Clayton Thomas, l'unico non tedesco della formazione.

Due brani si sviluppano tra i 45 e i 50 minuti e presentano strutture simili: dopo una lunga parte iniziale improvvisata collettivamente e dai tratti veementi, la tensione si placa in quadri d'astratto camerismo con due o tre strumenti in relazione, più lunghi interventi solisti fino a tornare al dialogo collettivo e concludere. Il terzo (di quasi 15 minuti) parte da un pensoso dialogo tra von Schlippenbach e Schubert a cui s'aggiunge il collettivo incrementando la tensione fino a toccare punte veementi. Dopo un quadro centrale d'astratto camerismo e un vibrante intervento del pianista, il clima torna rovente con l'ingresso di sax e trombone fino alla chiusura.

Il giudizio non può che essere positivo per la fortissima empatia che lega i protagonisti e la ricchezza dei loro interventi personali. L'anima dell'ensemble è von Schlippenbach, il cui pianismo s'impone con prepotenza nel suggerire e sostenere i percorsi espressivi. Il disco ci dà l'opportunità di ammirare il vibrante Paul Hubweber, un trombonista meno noto di quanto meriti, e Frank Paul Schubert, il cui fluido eloquio al contralto e soprano offre un contributo essenziale. L'articolazione ritmica sa passare da momenti di concitata potenza ad altri caratterizzati da sottili sfumature.

Una musica variopinta e di forte impatto, dunque, che riafferma la ricchezza dell'improvised music mitteleuropea.

Track Listing

Come to Blows; Intricacies; Encore.

Personnel

Paul Hubweber: trombone; Frank Paul Schubert: sax (contralto, soprano); Alexander von Schlippenbach: pianoforte; Clayton Thomas: contrabbasso; Willi Kellers: batteria, percussioni.

Album information

Title: Intricacies | Year Released: 2016 | Record Label: NoBusiness Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Close to Home
Ari Erev
Up & Down, Sideways
Jon Raskin Quartet
Small Wonders
Zacc Harris Group
Descarga for Bud
Alex Conde
The Dealer
Chico Hamilton
On The Go
Beady Beast

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
En Attendant
Marcin Wasilewski Trio
Station Three
Quartet Diminished
The Garden
Rachel Eckroth

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.