1

Fanfare Ciocarlia: Gili Garabdi

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
Fanfare Ciocarlia: Gili Garabdi
Fanfare Ciocarlia Gili Garabdi Asphalt Tango (2005) Valutazione: 4 stelle

Tra le numerose bande di ottoni di origine gitana provenienti dall'Est Europa e messesi in luce negli ultimi anni, un posto di rilievo spetta alla Fanfare Ciocarlia [per leggere la recensione di Baro Biaio clicca qui], formazione di origine rumena, passata piò volte in Italia e che ha ormai all'attivo numerosi album.

Come molte altre bande simili, anche la Ciocarlia radica la sua musica ben a fondo nella tradizione popolare balcanica, ma diversamente da alcune altre effettua una maggiore ibridazione di ispirazioni. Cosi', accanto a numerosi brani dalla chiara origine tradizionale - in alcuni casi anche presenti nei repertori di altri gruppi balcanici, come nel caso di "Sandala", cavallo di battaglia dei No Smoking di Emir Kusturica - la Fanfare Ciocarlia presenta anche brani inaspettati come il tema di James Bond, l'ellingtoniano "Caravan", accenni del tema della Pantera Rosa ("Hora evreiasca"), ed altri spunti alieni alla tradizione popolare - perfino alcuni segni di rap! - sottoposti pero' ad una marcata "balcanizzazione", ad una traduzione nella "Unza Unza Music", rendendoli brillanti, festosi e teatrali.

La pirotecnia che caratterizza questo genere di formazioni non manca neppure nella Fanfare Ciocarlia, ed anzi in alcuni momenti, grazie anche all'intervento fortemente ravvivatore dei soli, specie di tromba e sax, e' superiore a quella altri gruppi, perche' gli assoli "tagliano" la monotonia dei ritmi degli ottoni, talvolta un po' eccessiva in questo genere di bande, cosi' che alcuni brani risultano davvero incontenibili. Su tutti, proprio quello di partenza, "007", ossia il tema di James Bond, riproposto tra ottoni e cori urlati, in un marasma coerente, che sa molto piò di sagra paesana che non di suspense britannica.

Ma l'intero album, con le sue atmosfere giocose in un ambito comunque molto rigoroso, incuriosisce e offre spunti originali, persuade e al tempo stesso diverte, risultati non da poco in un panorama sovraffollato come quello musicale odierno.

Track Listing

01. 007 (James Bond Theme) (N. Monty) - 3:04; 02. Alili - 4:16; 03. Sirba moldoveneasca (A. Dan) - 3:36; 04. Caravan (D. Ellington) - 4:24; 05. Ma Maren Ma (R. Baudurovici) - 3:51; 06. Hora arabeasca - 4:00; 07. Golden Days - 3:49; 08. Lume Lume (trad.) - 4:27; 09. Sandala - 2:58; 10. Moldavian Mood - 3:25; 11. Hora evreiasca - 4:22; 12. Time out - 0:20; 13. Godzila (R. Baudurovici) - 4:25; 14. Ibrahim (E. Redzenova) - 3:59; 15. Rumba de la lasi - 2:46; 16. Alili (radio version) - 3:50

Personnel

Costica "Cimai" Trifan (tromba, voce); Pancirel "Panjo" Costandache (tromba, voce); Radulescu Lazar (tromba, voce); Oprica Ivancea (clarinetto, sax contralto); Ioan Ivancea (clarinetto); Daniel Ivancea (sax contralto, voce); Constantin "Pinca" Cantea (tuba); Monel "Gutzel" Trifan (tuba); Constantin "Sulo" Calin (corno tenore); Laurentiu Mihai Ivancea (corno baritono); Costel "Gisniaca" Ursu (batteria); Nicolae Ionita (percussioni); Jony Iliev (voce in 5, 13); Florin Ionita (fisarmonica in 9, 11, 13); Grigoriu Calin (banjo, chitarra in 7, 9)

Album information

Title: Gili Garabdi | Year Released: 2006 | Record Label: Asphalt Tango

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

A Love Sonnet For Billie Holiday
Wadada Leo Smith, Vijay Iyer & Jack DeJohnette
Fetish
Dave Zinno
On A Mountain
Shannon Gunn
In Between
Erik Palmberg
Without You, No Me
Temple University Jazz Band
Fools For Yule
Uptown Vocal Jazz Quartet
Inventions
Phil Parisot
Mabern Plays Coltrane
Harold Mabern

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.