Home » Articoli » Luca Segala Quartet: Contrasti

1
Album Review

Luca Segala Quartet: Contrasti

By

Sign in to view read count
Luca Segala Quartet: Contrasti
Le qualità peculiari di Contrasti risiedono nel brano dì apertura e in quello di chiusura. Composizioni dalla struttura aperta con gli strumenti che (di)vagano per trovare un punto d'incontro, una melodia che funge da trait d'union ma soprattutto da fertile terreno per coltivare espressività uniche e originali.

Chitarra e sassofono sembrano rincorrere lo stesso obiettivo, ma lo fanno attraverso percorsi differenti, utilizzando forme sintattiche anche assai lontane tra di loro, come in "Piolly". Oppure creando una tensione quasi psichedelica, grazie alla distorsione della sei corde, al soprano spiritato e ad un notevole lavoro di sospensione ritmica e timbrica da parte di basso e batteria, vedi "Apple Pie".

Non che il resto dell'album non sia all'altezza, ma ci si muove - con disinvoltura e gran classe - entro territori già abbondantemente segnati. "Fastsnazz" è un duo contralto contrabbasso ricco di soul, caldo nell'animo, dalle linee limpide e coinvolgenti; "Run Rabbit" è un bop moderno e leggiadro, "The Old Man" ci riporta ai ruggenti anni quaranta quando in fumose sale da ballo swing e sassofoni pirotecnici erano la parola d'ordine; "Ahiò" ha la solarità e la rilassata indolenza delle estati mediterranee.

Track Listing

01. Piolly; 02. Fastsnazz; 03. El Cachete; 04. Run Rubbit; 05. Happy Hour; 06. The Old Man; 07. Ahiò (Minardi); 08. Contrasti; 09. Apple Pie(Minardi). Composizioni di Luca Segala tranne quelle indicate.

Personnel

Luca Segala (sax alto,sax soprano); Massimo Minardi(chitarra elettrica e acustica); Tito Mangialajo Rantzer (basso); Massimo Pintori (batteria).

Album information

Title: Contrasti | Year Released: 2009 | Record Label: KCJO


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

Someday
Marc Copland Quartet
Solemn Moments
Christopher Lucas Wilson
For You I Don’t Want To Go
Kirk Knuffke / Michael Bisio
Bog Bodies
Bog Bodies

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.