Home » Articoli » Album Review » Cinque: Catch a Corner

Cinque: Catch a Corner

Cinque: Catch a Corner
Catch a Corner raccoglie in otto tracce la tecnica, l'esperienza e l'alto valore espressivo di cinque grandi musicisti, capaci di produrre musica di ottimo livello qualititativo, di derivazione mainstream.

Tra di loro il saxofonista John Johnson, in forma olimpica e capace di imprimere soli dal carattere deciso, al quale si affianca in prima linea l'organo Hammond del sempre puntuale Joey DeFrancesco, ben amalgamato con il piano di Robi Botos, che alterna strumento acustico ed elettrico, a seconda delle atmosfere e del mood proposto dalla scaletta. Tra i momenti maggiormente a fuoco va annoverata "Saturday Night, Sunday Morning," brano sensuale e carico di fascino, che con il suo andamento dal sapore bluesy rimanda nel modo migliore l'intenzione e la cifra stilistica dell'intero album. A completare una sezione ritmica robustissima il leggendario Steve Gadd alla batteria e il bassista Peter Cardinali, qui nelle vesti anche di produttore, che indirizza gli svolgimenti verso lidi di assoluta bellezza formale, concentrando le composizioni di gruppo su melodie facilmente assimilabili. C'è anche il modo per assaporare qualche sviluppo latin, come in "Two Words," e vivere - magari ad occhi chiusi - momenti di languidità estrema, come nel rifacimento di "Still Crazy After All These Years," di Paul Simon.

Il lavoro, di ottima fattura, manca però sotto il profilo del fattore sorpresa. Non ci sono imprevisti. Il tutto fila via liscio per l'interezza dei suoi cinquanta minuti, cosicchè l'ascolto potrebbe cedere il fianco a qualche distrazione, relegando Catch a Corner al ruolo di sottofondo discreto.

Track Listing

1. Conflicting Advice; 2. Geppetto’s Blues; 3. Saturday Night, Sunday Morning; 4. Two Worlds; 5. Catch a Corner; 6. Over the Humpty Dump; 7. Bolivia; 8. Still Crazy After All These Years.

Personnel

Steve Gadd: batteria; Peter Cardinali: contrabbasso; Joey DeFrancesco: Organo Hammond B3; Robi Botos: pianoforte, Fender Rhodes, Synth; John Johnson: sax.

Album information

Title: Catch a Corner | Year Released: 2012 | Record Label: Alma Records


Comments

Tags

Concerts


Support All About Jazz

Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

How You Can Help

To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Painter Of Dreams
Misha Tsiganov
Eclectic Vibes
Ken Silverman
The Recursive Tree
John Blum / David Murray / Chad Taylor
Aloft
Natsuki Tamura, Satoko Fujii

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.