Home » Articoli » Album Review » Alban Darche - Gábor Gadó - Sébastien Boisseau: Budapest...

Alban Darche - Gábor Gadó - Sébastien Boisseau: Budapest Concerts

By

Sign in to view read count
Alban Darche - Gábor Gadó - Sébastien Boisseau: Budapest Concerts
L'etichetta ungherese BMC segue da sempre con attenzione - o meglio, stimola e favorisce - gli scambi e gli incontri tra i musicisti di casa e quelli francesi.

Nello specifico, in questo album troviamo tre giovani (ma non giovanissimi) musicisti, tra i più interessanti della loro generazione. Il sassofonista Alban Darche, il chitarrista Gábor Gadó, il contrabbassista Sébastien Boisseau.

I tre si conoscono dal 2004, ed hanno già lavorato insieme in due album molto strutturati e di ispirazione orchestrale, con organici relativamente ampi, usciti a firma di Alban Darche: Stringed e Trumpet Kingdom.

Budapest Concerts è invece un album registrato in trio, dal vivo, nel quale è l'improvvisazione a farla da padrona. Per evitare fraintendimenti, sottolineiamo subito che non si tratta né di un album di improvvisazione radicale, né di improvvisazione estemporanea.

Una struttura di base, un filo conduttore, un canovaccio, è sempre presente. Talvolta semplice, talvolta articolato. Spesso deliziosamente melodico e/o danzante. All'interno di queste strutture, i musicisti si prendono poi le più ampie libertà. Il che, in fin dei conti, è l'essenza stessa del jazz.

L'atmosfera live si percepisce evidente, sia per gli applausi che qua e là affiorano sia, soprattutto, per l'estroversa inventiva dei musicisti, che corre a briglia sciolta ma non diventa mai autoreferenziale.

Musicisti che sanno suonare, che sanno ascoltare, che si conoscono da tempo e si intendono alla perfezione.

Un gran bel CD!

Track Listing

01. Missin’ home; 02. Mon tribut à Tim Burton; 03. L’Orfèvre; 4. La bille; 05. Berceuse mignonne; 06. Bis free; 07. Postlude; 08. Tregor Song; 09. La conjuration des imbéciles / A Confederacy of Dunces; 10. Écorces; 11. Traître humanoïde (Anagram of Matthieu Donarier) Tutte le composizioni sono di Alban Darche, ad eccezione dell tracce 3, 10 (Sébastien Boisseau) e della traccia 6 (Alban Darche, Gábor Gadó, Sébastien Boisseau).

Personnel

Alban Darche
saxophone, tenor

Alban Darche (sax tenore); Gábor Gadó (chitarra); Sébastien Boisseau (contrabbasso).

Album information

Title: Budapest Concerts | Year Released: 2010 | Record Label: BMC Music

Comments


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Tags

More

Dances Of Freedom
Samo Salamon
Elegy for Thelonious
Frank Carlberg Large Ensemble
Light Streams
John Donegan - The Irish Sextet

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.