Home » Articoli » 3iO: Back To New Roots (Serotonin Fuelled Jazz Covers)

Album Review

3iO: Back To New Roots (Serotonin Fuelled Jazz Covers)

By

Sign in to view read count
3iO: Back To New Roots (Serotonin Fuelled Jazz Covers)
Si potrebbe pensare che tra il mondo del jazz e quello della dance (intesi sia nei caratteri musicali che nelle sensibilità dei rispettivi pubblici) la distanza sia totale e di fatto incolmabile. Eppure nel jazz non si può mai escludere nulla. Dopo i tentativi compiuti da Nils Petter Molvaer e dal trio EST di Esbjörn Svensson, questo giovane piano-trio affronta di petto la contaminazione e rielabora alcuni dei massimi successi della Dance Music (Spiller-Groovejet, Santos-Camels, Underworld-Born Slippy, Fat Boy Slim -Right Here Right Now), noti classici chill-out (Groove Armada, Bent, Nightmares on Wax, J Walk) e successi di alcune electronic band (Chemical Brothers, Royksopp, DJ Shadow).

I protagonisti del 3iO sono il pianista Richard Maggioni, il contrabbassista Juan-Manuel Moretti e il batterista Matteo Giordani che scrivono così il loro terzo disco dopo Conception del 2008 e Departure Lounge del 2010.

Jazzmen molto giovani che hanno svolto un brillante percorso didattico. Nato a Rovereto nel 1981, Richard Maggioni si è laureato alla "Middlesex University" di Londra, perfezionandosi in seminari con John Taylor, Stan Sulzman e poi alla "New School of Jazz" di New York con Armen Donelian, John Riley, Billy Harper e Jimmy Cobb. Nell'aprile del 2005 s'è aggiudicato il 2° posto al concorso per giovani jazzisti "La notte del diavolo Monco" di Rimini.

La musica è chiaramente influenzata dall'estetica del trio EST: atmosfere concitate e molte iterazioni lasciano ai brani tutta la loro funzione ballabile ma l'ottima tecnica strumentale e il buon gusto derivano dall'universo musicale afro-americano. I motivi d'interesse non mancano anche per quella parte del pubblico che non ha -e magari non vorrebbe avere -alcuna relazione col mondo della dance.

Tra i brani più riusciti si segnalano il sofisticato "Dusk You & Me," per le chiare influenza blues e l'intringante vamp davisiano ma anche l'elegante ballad "Les Nuits," dai tratti cameristici.

Track Listing

Eple; Les Nuits; Soul Vibration; Organ Donor; Groovejet (if this ain't love); Right Here, Right; Born Slippy NUXX; Always; Dusk You & Me; Let Forever Be; Pulp Fiction; Camels; Niji; Shangrila.

Personnel

Richard Maggioni (piano); Juan-Manuel Moretti (contrabbasso); Matteo Giordani (batteria).

Album information

Title: Back To New Roots (Serotonin Fuelled Jazz Covers) | Year Released: 2018 | Record Label: Hell Yeah Recordings

Post a comment about this album

Tags

More

Live At Mobydick Records
The Michael Lauren Trio
Dream Dancing
Naama Gheber
Brooklyn Calling
Stan Killian

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.