Domenico Caliri Cal Trio: Aria Mossa

Neri Pollastri BY

Sign in to view read count
Domenico Caliri Cal Trio: Aria Mossa
Dopo lavori orchestrali assai più complessi come Camera Lirica, Domenico Caliri torna a registrare un album di "semplice" jazz, affrontando una dozzina di sue composizioni con un classico trio chitarra-contrabbasso-batteria.

Il lavoro ha forme piuttosto tradizionali: nella sostanza è una raffinata interpretazione dei temi, basata sulle qualità strumentali dei tre musicisti e sul loro affiatamento. Su entrambi questi versanti la formazione non fa difetto: estremamente vario ed elaborato il fraseggio sfoggiato da Caliri alla chitarra, che suona senza particolari artifici, spesso con sonorità quasi acustiche, ma sempre con grande eleganza e comunicazione espressiva; profondo e rotondo il suono del contrabbasso di Stefano Senni, solido quando sostiene l'incedere, come nel brano che intitola l'album, brillantissimo quando libero di improvvisare in assolo, come in "M'usciao," o prende il ruolo di prima voce, come nella conclusiva "Res"; sensibilissimo e ricco di colori Marco Frattini alla batteria, interpretata con estroversione ma senza tracce di aggressività neppure nei soli, come in "Serpe"; e i tre incrociano costantemente i loro suoni, con spontaneità e accuratezza, così da costruire tessiture complesse, tutte da seguire nei loro dettagli.

Quasi tutte medio-lente, ma anche di clima piuttosto mutevole, le composizioni: alcune dall'andamento di danza ("M'usciau"), altre che ricordano maestri d'oltreoceano ("Rugeth's Dew") oppure agilmente zigzaganti all'interno di strutture complesse ("Tales from Afar," dedicata a John Abercrombie, "Serpe"), molte invece semplicemente liriche. Tutte comunque senza alcun calo di tensione e di attenzione, per un disco classico ma di eccellente livello, che brilla in particolare per la coralità del suono ed è perciò fondamentale per gli amanti del tipo di formazione.

Track Listing

Misguided Way; Nettarina; Aria Mossa; M’usciau; O.T.: dal buio in poi; Tales from Afar; Nini G.; Serpe; Rugeth’s Dew; Nuove luci; My Mind on a Surf; Res.

Personnel

Domenico Caliri: chitarra elettrica; Stefano Senni: contrabbasso; Marco Frattini: batteria.

Album information

Title: Aria Mossa | Year Released: 2018 | Record Label: Caligola Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Wandersphere
Stephan Crump
This Land
Theo Bleckmann & The Westerlies
Trust Me
Gerry Eastman Trio
Pittsburgh
Matthew Stevens
Wandersphere
Borderlands Trio: Stephan Crump / Kris Davis /...
Kinds of Love
Renee Rosnes

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
The Garden
Rachel Eckroth
Time Frames
Michael Waldrop

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.