Home » Articoli » Renaud Garcia-Fons: Arcoluz

1
Album Review

Renaud Garcia-Fons: Arcoluz

By

Sign in to view read count
Renaud Garcia-Fons: Arcoluz
Musicista dalle molteplici ispirazioni e contrabbassista di rare virtù strumentali, Renaud Garcia-Fons è difficilmente riducibile ad uomo di jazz, avendo perlopiù operato in contesti compositi e trasversali. In questo lavoro, registrato dal vivo allo Schloss Elmau, tra le montagne tedesche (purtroppo andato a fuoco poco tempo dopo la registrazione), dà magnificamente prova delle sue qualità proponendo sette sue composizioni in compagnia di un chitarrista flamenco e un percussionista.

Pur eccellenti, i compagni di viaggio si mostrano completamente al servizio del leader, protagonista assoluto di tutto il concerto, tanto all’archetto - usato con continuità e grande espressività - quanto al pizzicato. I brani hanno un colore particolare, su atmosfere spagnoleggianti ma, complessivamente, sono del tutto personali. Le trame melodiche, di profonda suggestione, sono in realtà - in pura intenzionalità jazzistica - mere cornici per gli assoli di Garcia-Fons, che ora disegna linee delicate, scambiandosi con la chitarra di Kiko Ruiz, ora si avventura su dinamiche e più drammatiche improvvisazioni, nelle quali mette in luce il suo virtuosismo, con il supporto delle percussioni di Negrito Transante.

Inteso come musica e ritmi afroamericani, il jazz è forse lontano; più vicino lo è invece se pensato come libertà di reinventare motivi, interpretare scenari e duettare con i propri partner. Ma, in questo contesto cameristico ed intimistico, lo spettacolo è dato dalla grande maestria di un musicista, Garcia-Fons, che si propone forse definitivamente come uno dei grandi protagonisti internazionali di quello splendido e versatile strumento che è il contrabbasso, come ancor meglio si può apprezzare nel DVD accluso nella confezione e che riproduce il concerto in video, oltre a contenere interviste e documentazioni sugli antefatti del concerto.

Track Listing

1. Arcoluz (dedicated to Schloß Elmau) - 3:02; 2. Berimbass - 6:08; 3. Anda Loco - 13:57; 4. Dìas - 7:12; 5. Gitanet - 8:47; 6. Entremundo - 11:02; 7. Entre continentes - 12:35 Tutti i brani sono di Renaud Garcia-Fons

Personnel

Renaud Garcia-Fons (contrabbasso a cinque corde), Kiko Ruiz (chitarra flamenco), Negrito Transante (batteria, percussione)

Album information

Title: Arcoluz | Year Released: 2006 | Record Label: Enja Records

Post a comment about this album

Tags

More

Live At Fabrik
The Gil Evans Orchestra
Beyond
I Am
Trio Plays Mingus
Bayard, Hulett, Lomax
Next to Silence
Next to Silence

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.