Ryan Cohan: Another Look

AAJ Italy Staff BY

Sign in to view read count
Ryan Cohan: Another Look
Ci sono diversi motivi per apprezzare il nuovo lavoro in studio del pianista Ryan Cohan, a cominciare dalla guizzante melodia dell'iniziale "Monk'n Around," brano che a grandi linee determina le atmosfere che caratterizzeranno anche gli altri dieci passaggi del suo Another Look.

Tempi spesso medio-veloci, colori di fondo affidati ai tasti del leader ed esposizioni tematiche messe in evidenza ora dal vibrafono di Joe Locke, poi dal sax di Geof Brandfield (protagonista di un solo importante in "Joshua"), il tutto arricchito dalle percussioni di Steve Kroon, il quale riesce a dare il giusto spanish tinge anche ai brani più cadenzati ("You & Me").

Album godibile, camaleontico, e che in alcuni momenti sa strappare sensazioni vibranti, come nel caso di una coloratissima versione di "Caravan" o nell'intensa "Song for My Grandfather," probabilmente il passaggio di maggior spessore di un lavoro che non lesina emozioni.

Track Listing

Monk'n Around; Joshua; You & Me; This or That; Caravan; (Intro) Gentle Souls; Gentle Souls; Another Look; (Intro) Song for my Grandfather; Song for my Grandfather; Steppin' Up.

Personnel

Ryan Cohan: piano; Joe Locke: vibraphone; Geof Bradfield: soprano and tenor saxophones, bass clarinet; Lorin Cohen: bass; Kobie Watkins: drums; Steve Kroon: percussion.

Album information

Title: Another Look | Year Released: 2011 | Record Label: Motema Music

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Fetish
Dave Zinno Unisphere
All Set
Stéphane Payen, Ingrid Laubrock, Chris Tordini,...
Major Influence
Graham Dechter
Narratives
Alisa Amador
Trust Me
Gerry Eastman Trio
Wandersphere
Stephan Crump

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.