Aaron Irwin Quartet: A Room Forever

Neri Pollastri BY

Sign in to view read count
Aaron Irwin Quartet: A Room Forever
Quartetto dall'approccio molto cameristico questo messo assieme dal clarinettista e compositore statunitense, oggi di stanza a New York. Un camerismo che viene esaltato da un lato dalla formazione, priva di batteria, e dall'altro dalle ispirazioni extramusicali delle composizioni, che fanno riferimento ai racconti dello scrittore statunitense Breece D'J Pancake, morto suicida nel 1979 a soli ventisette anni.

Non che le musiche di questo A Room Forever non abbiano un'autonomia rispetto ai racconti di Pancake da cui sono ispirate (e dei quali riprendono ciascuna un titolo), ma certo l'ispirazione contribuisce a dar loro una compostezza e un'atmosfera, che da un lato è significativamente lirica, dall'altro è anche un po' dolente e malinconica.

Il contrabbasso di Thomson Kneeland vi svolge un ruolo importante, in quando viene caricato dell'intero peso ritmico, coadiuvato dalla sola chitarra di Pete McCann, che ha in effetti un ruolo solista relativamente ridotto, ritagliandosi solo qualche spazio, come in "Hollow." La parte dei protagonisti spetta ai due fiati, entrambi di voce scura, che si esprimono ora individualmente, ora intrecciandosi, sempre mantenendo i suoni comunque ben distinti e fortemente nitidi.

Che il clima generale sia pacato e cameristico non esclude alcune sorprendenti eccezioni, tra le quali spicca "Time and Again," nella quale il quieto clarinetto di Irwin fa da sfondo per un acceso e nervoso dialogo tra il trombone di Matthew McDonald e la chitarra, dal sapore quasi rock ancorché concluso in modo pacificante.

Complessivamente A Room Forever è un album curioso, poco etichettabile e un po' enigmatico, che si ascolta con interesse e con piacere a cagione della sua immediatezza coniugata con una certa originalità di atmosfere.

Track Listing

A Room Forever; In The Dry; The Salvation of Me; The Way It Has To Be; Trilobites; The First Day of Winter; The Honored Dead; Fox Hunters; The Scrapper; Hollow; Time And Again; The Mark.

Personnel

Aaron Irwin: clarinet; Matthew McDonald: trombone; Pete McCann: guitar; Thomson Kneeland: bass.

Album information

Title: A Room Forever | Year Released: 2016 | Record Label: Self Produced

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Montreal Jazz Trio
Montreal Jazz Trio
Sounds Good
Fryderyk HD
Prim and Primal
Adam Nolan
Boxed In
Daniel Casimir
Family Plan
Family Plan
What to Wear in the Dark
Kate McGarry + Keith Ganz Ensemble
Mirror Mirror
Eliane Elias

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.