All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Manuel Magrini: Unexpected

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Giovane pianista umbro classe 1990, diplomato al conservatorio di Perugia, Manuel Magrini può vantare alcuni premi e riconoscimenti, importanti tournée all'estero (Turchia, Messico) e—soprattutto—questo album, registrato nel 2015, nel quale affronta la "prova del solo" con coraggio, leggerezza e fantasia.

Il lavoro si articola in tredici pezzi, la cui scaletta non era decisa al momento della registrazione, e inizia con due ben diversi celebri brani: il primo di Thelonious Monk, il secondo di Fabrizio De André, entrambi comunque non pedisseque cover, bensì originali interpretazioni, nelle quali a momenti si perde perfino di vista l'originale.

Nel prosieguo composizioni originali di Magrini, perlopiù evocative fin dai titoli e su tempi lenti (si ascolti la bella ”A Little Lullaby”); improvvisazioni, ora ritmiche e costellate di citazioni (per esempio quelle da Coltrane in ”Orange Impro”), ora meditative e sognanti (come ”Raimbow Impro”), fino a tornare di nuovo, in conclusione, a misurarsi con i classici, con due cavalli di battaglia di Bill Evans—un Maestro che palesemente il pianista umbro tiene a modello -come ”Gloria's Step” e ”A Child Is Born”.

Sfida condotta dunque a testa alta ma, come accennato, anche con leggerezza, giacché—sebbene non privo di singolarità e tutt'altro che banale—il disco scorre senza intoppi, cadute di stile, eccessi virtuosistici. Ne sono esempio proprio le due tracce d'apertura: l'ardua ”In Walked Bud”, condotta tutt'altro che in spirito iconograficamente monkiano, eppure a suo modo ritmico-percussiva, piena di svolte e di mutamenti timbrici; e la scivolosa ”Dolcenera”, che non perde in lirismo, pur avviandosi con percussioni sorde e timbricamente dissonanti rispetto al prosieguo.

Da questo punto di vista Magrini mostra tanto di avere a disposizione un vocabolario stilematico assai ampio, quanto di saperlo usare con equilibrio, senza la fretta di strafare. Con risultati assai interessanti.

Track Listing: In Walked Bud; Dolcenera; Abbraccio il giorno; Aldilà dei sogni; Impro Donna Lee; Dark Violet Impro; Orange Impro; Acqua Green Impro; Rainbow Impro; A Little Lullaby; Waltzin’; Gloria’s Step; A Child Is Born.

Personnel: Manuel Magrini: piano.

Title: Unexpected | Year Released: 2018 | Record Label: Encore Jazz

About Manuel Magrini
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related