All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Manuel Magrini: Unexpected

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Giovane pianista umbro classe 1990, diplomato al conservatorio di Perugia, Manuel Magrini può vantare alcuni premi e riconoscimenti, importanti tournée all'estero (Turchia, Messico) e—soprattutto—questo album, registrato nel 2015, nel quale affronta la "prova del solo" con coraggio, leggerezza e fantasia.

Il lavoro si articola in tredici pezzi, la cui scaletta non era decisa al momento della registrazione, e inizia con due ben diversi celebri brani: il primo di Thelonious Monk, il secondo di Fabrizio De André, entrambi comunque non pedisseque cover, bensì originali interpretazioni, nelle quali a momenti si perde perfino di vista l'originale.

Nel prosieguo composizioni originali di Magrini, perlopiù evocative fin dai titoli e su tempi lenti (si ascolti la bella ”A Little Lullaby”); improvvisazioni, ora ritmiche e costellate di citazioni (per esempio quelle da Coltrane in ”Orange Impro”), ora meditative e sognanti (come ”Raimbow Impro”), fino a tornare di nuovo, in conclusione, a misurarsi con i classici, con due cavalli di battaglia di Bill Evans—un Maestro che palesemente il pianista umbro tiene a modello -come ”Gloria's Step” e ”A Child Is Born”.

Sfida condotta dunque a testa alta ma, come accennato, anche con leggerezza, giacché—sebbene non privo di singolarità e tutt'altro che banale—il disco scorre senza intoppi, cadute di stile, eccessi virtuosistici. Ne sono esempio proprio le due tracce d'apertura: l'ardua ”In Walked Bud”, condotta tutt'altro che in spirito iconograficamente monkiano, eppure a suo modo ritmico-percussiva, piena di svolte e di mutamenti timbrici; e la scivolosa ”Dolcenera”, che non perde in lirismo, pur avviandosi con percussioni sorde e timbricamente dissonanti rispetto al prosieguo.

Da questo punto di vista Magrini mostra tanto di avere a disposizione un vocabolario stilematico assai ampio, quanto di saperlo usare con equilibrio, senza la fretta di strafare. Con risultati assai interessanti.

Track Listing: In Walked Bud; Dolcenera; Abbraccio il giorno; Aldilà dei sogni; Impro Donna Lee; Dark Violet Impro; Orange Impro; Acqua Green Impro; Rainbow Impro; A Little Lullaby; Waltzin’; Gloria’s Step; A Child Is Born.

Personnel: Manuel Magrini: piano.

Title: Unexpected | Year Released: 2018 | Record Label: Encore Jazz

About Manuel Magrini
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Consequences
Consequences
By Jerome Wilson
Read Strandwal
Strandwal
By John Sharpe
Read Solo @70
Solo @70
By Karl Ackermann
Read Love & Liberation
Love & Liberation
By Ian Patterson
Read Adriana
Adriana
By Dan Bilawsky