All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

1

Juan Andrés Ospina: Tramontana

Angelo Leonardi By

Sign in to view read count
Fa la spola tra New York e Bogotà -la sua città natale— Juan Andrés Ospina, leader di questo bel progetto orchestrale che raccoglie 26 musicisti da dieci diversi Paesi.
Ospina non è solo bandleader e orchestratore ma pianista, produttore e autore di musiche da film. Il suo percorso formativo e professionale s'è svolto tra Bogotà e Barcellona dove ha portato avanti studi di musica classica e jazz (un diploma di jazz arranger al Teller de Músics della città catalana). Nel 2005 ha vinto una borsa di studio al Berklee College e s'è trasferito a Boston perfezionando la sua formazione con Maria Schneider, Danilo Pérez, Joe Lovano e altri.

Questo debutto orchestrale, ottenuto grazie a una sottoscrizione su Kickstarter, rivela le sue doti di scrittura in seducenti composizioni e briose orchestrazioni. Pur rispettando le cordinate della tradizione orchestrale mainstream, Ospina aggiunge ai poderosi ensemble e alle variopinte combinazioni strumentali felici aperture liriche, con brevi momenti cameristici o sinuosi accenni al folklore sudamericano. Tutti i brani sono suoi eccetto il noto standard "Like Someone in Love," basato su un intrigante riff di piano che introduce e sostiene la melodia base, esposta dal collettivo in un bel contrappunto di sezioni.
Ogni brano ha una sua identità e meriterebbe una citazione. Per brevità di cose si lasciamo guidare dai gusti personali ricordando il danzante incedere di "Todavía no," illuminato dal radioso intervento al sax soprano di Paquito D'Rivera che si aggiunge in veste di ospite. Ed ancora il nostalgico "Recuerdos de un reloj de pared," profumato di tango, e il conclusivo "Ver llover" con l'appassionato intervento della cantante colombiana Lucia Pulido.

Track Listing: Tramontana; Todavía No, feat. Paquito D’Rivera; 102 Fahrenheit; Like Someone in Love; Recuerdos de un Reloj de Pared; Ver Llover.

Personnel: Sam Hoyt: trumpet; Jonathan Powell: trumpet; Brian Davis: trumpet; Guido Gonzalez: trumpet; Michael Fahie:, trombone; Matthew McDonald: trombone; Malec Heermans: trombone; James Rogers: bass trombone; Hadar Noiberg: flute; Alex Terrier: soprano sax/alto sax; Uri Gurvich: alto sax/flute; Linus Wyrsch: tenor sax/clarinet; Justin Flynn: tenor sax/clarinet: Carl Maraghi: baritone sax/ bass clarinet; Carolina Calvache: piano (#1, #3, #4, #5); Nicolás Ospina: piano (#6); Juan Andrés Ospina: piano (#2); Nadav Remez: guitar; Andrés Rotmistrovsky: electric bass; Marcelo Woloski: percussion; Petros Klampanis: upright bass (#5); Franco Pinna: drums (#2, #6); Ronen Itzik: drums (#1, #3); Dan Pugach: drums (#4, #5); Magda Giannikou: accordion (#5); Sofia Ribeiro: voice (#1); Lucia Pulido: voice (#6). SPECIAL GUEST: Paquito D’Rivera: soprano sax (#2).

Title: Tramontana | Year Released: 2018 | Record Label: Self Produced

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles

Read Fruits Of Solitude
Fruits Of Solitude
By Mark Corroto
Read Passion: Latin Jazz
Passion: Latin Jazz
By C. Michael Bailey
Read Stay Good
Stay Good
By Chris M. Slawecki