Home » Articoli » Sonantes: Sonantes

1
Album Review

Sonantes: Sonantes

By

Sign in to view read count
Sonantes: Sonantes
Lei è giovane, bella e brava. Loro sono giovani e bravi. Sono i Sonantes di San Paolo, la capitale economica del Brasile. Lei è CéU, una cantante con già all'attivo un ottimo album omonimo [leggi qui la recensione], perfettamente in grado, assieme a Cibelle e ad altre giovani cantanti, di portare la modernizzazione della musica brasiliana, sulla scia della inarrivabile Marisa Monte.

Il nucleo del gruppo si è formato attorno a CéU e ai fratelli Gui e Rica Amabis, già attivi come compositori di colonne sonore. Con loro sono scesi in campo Dengue e Pupillo, rispettivamente bassista e batterista dei Nação Zumbi, noto gruppo rock brasiliano. Hanno dato un importante contributo, anche a livello compositivo, numerosi ospiti. Nei dieci brani che compongono questo album troviamo infatti anche Pepe Cisneros, Daniel Bozio, Lúcio Maia, Apollo 9, Siba, Beto Villares, Toca Ogan, Fernando Catatau, Gustavo Da Lua, Sergio Machado e altri ottimi musicisti brasiliani.

La musica è piacevole, ritmicamente ben strutturata, con ampio spazio per la fusione di esperienze musicali che vanno dal samba tradizionale al rock, dalla musica elettronica a quella etnica. Una ricetta eccitante e variegata in cui la matrice brasiliana si sposa con suoni metropolitani ormai globalizzati dando vita a una miscela profumata e divertente. Ascoltate la partenza "Mambobit" con quel suono di berimbau sintetizzato che profuma di Bahia e di capoeira e poi diventa dolce richiamo pop per una educata escursione strumentale che invita a ballare sotto la luna.

La voce di CéU è perfettamente in sintonia con questo contesto, dolce ed espressiva allo stesso tempo, carica di quella soave malinconia che è imprescindibilmente associata al paese del samba. Il gruppo utilizza con grande sensibilità la possibilità di costruire i propri brani con sperimentazioni che coinvolgono collettivamente il pensiero dei musicisti nei piccoli studi domestici che ormai, con l'avvento di Pro Tools, sono diventati veramente alla portata di tutti (o quasi). Questo è chiaramente il progetto di un gruppo di amici che adora suonare assieme.

In certi momenti, l'impressione è quella della colonna sonora, la musica si racconta ed evoca immagini di metropoli, di riflessioni giovanili, forse anche di alienazione. E' la vita del quartiere di Perdizes a San Paolo, sede di una delle più grandi università dell'America Latina ma allo stesso tempo un luogo di estrazione assolutamente popolare. Le storie raccontate sprigionano direttamente dal vissuto quotidiano di questi ragazzi, ma allo stesso tempo siamo certi che quello che ci narrano i Sonantes è valido per altri mille quartieri del mondo. La nostra impressione è che in fondo a tutto ci sia, per fortuna, la speranza, la consapevolezza che le cose possono migliorare e gli equilibri possono ristabilirsi.

Facciamo il tifo perché le cose vadano proprio così, senza perdere altro tempo.

Track Listing

01. Carimbó; 02. Miopia; 03. Toque De Coito; 04. Mambobit; 05. Looks Like To Kill; 06. Defenestrando; 07. Quilombo Te Espera; 08. Itapeva 51; 09. Braz; 10. Frevo De Saudade.

Personnel

CéU (voce); Gui Amabis (chitarra, effetti, voce); Rica Amabis (effetti, arrangiamenti); Dengue (basso); Pupillo (batteria); Daniel Bozio (tastiere); Lúcio Maia (chitarra e tastiere); Siba (voce); Beto Villares (chitarra); Toca Ogan (percussioni); Fernando Catatau (chitarra); Gustavo Da Lua (percussioni); Pepe Cisneros (organo); Sergio Machado (batteria); Bnegao (voce); Apollo 9 (mellotron).

Album information

Title: Sonantes | Year Released: 2009 | Record Label: O+ Music


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to rigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

Tone Paintings
Craig Davis
Yes Tomorrow
Paul Dunmall Quintet
Isn't It Romantic
Judy Whitmore
The Pan American Nutcracker Suite
Joe McCarthy's Afro Bop Alliance Big Band

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.