All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Myra Melford: Snowy Egret

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Snowy Egret fa parte di un ampio e ambizioso progetto articolato in immagini, performance di danza, recitazione e musica, denominato Language of Dreams e ispirato a "Memory of Fire" trilogia sulla storia delle Americhe dell'autore uruguaiano Eduardo Galeano. In linea con l'estetica della pianista di Chicago la musica di Snowy Egret risulta sofisticata, rigorosa nelle sue geometrie, articolata nello sviluppo, complessa nei significati, percepibile a più livelli ma con una linea comunicativa più diretta e immediata che la rendono maggiormente accessibile rispetto ad altre sue testimonianze discografiche.

Indispensabile poter contare su musicisti dalla forte personalità ma altresì capaci di mettersi al servizio delle idee della leader e così ecco servita una "band da sogno" come l'ha definita la stessa Myra Melford. Tyshawn Sorey e la sua batteria sono gioia per le orecchie, cantabilità e invenzioni poliritmiche si fondono a meraviglia; la cornetta di Ron Miles è carica di storia, non spreca una nota e riverbera di luce soffusa. La chitarra di Liberty Ellman è secca, essenziale, lievemente dissonante e, quando meno te lo aspetti, si inventa romantica, malinconica.

La chitarra basso di Stomu Takeishi, depurata dall'arsenale elettronico che solitamente l'accompagna, risulta inaspettatamente il vero propulsore melodico del gruppo, collante indispensabile per le dinamiche della registrazione. Su tutti, ma senza essere invasiva o predominante, Myra Melford. Il pianoforte si insinua con dolcezza tra le trame mobili della scrittura, è seducente e nello stesso tempo affilato come una lama di rasoio, il controllo delle dinamiche del quintetto ferreo e stimolante, il senso del tempo e dello spazio sempre proiettato verso orizzonti mobili.

Il contenuto di Snowy Egret è talmente efficace e incisivo che funziona anche come opera autonoma e organicamente compiuta ma qualche passaggio, qualche indizio, qualche momento di sospensione lasciano intuire le meraviglie nascoste nel progetto originale.

Track Listing: Language; Night of Sorrow; Promised Land; Ching Ching/For Love of Fruit; The Kitchen; Times of Sleep and Fate; Little Pockets/Everybody Pays Taxes; First Protest; The Virgin of Guadalupe; The Strawberry.

Personnel: Liberty Ellman: guitar; Ron Miles: trumpet; Stomu Takeishi: acoustic bass guitar; Tyshawn Sorey: drums; Myra Melford: piano, harmonium.

Title: Snowy Egret | Year Released: 2015 | Record Label: Enja Records

About Myra Melford
Articles | Calendar | Discography | Photos | More...

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related

Read Never More Here
Never More Here
By Dan McClenaghan
Read Lanzarote
Lanzarote
By Gareth Thompson
Read Strong Thing
Strong Thing
By Geannine Reid
Read Ocean in a Drop
Ocean in a Drop
By Geno Thackara