Home » Articoli » Album Review » Bruno Chevillon - Tim Berne: Old And Unwise

Bruno Chevillon - Tim Berne: Old And Unwise

By

Sign in to view read count
Bruno Chevillon - Tim Berne: Old And Unwise
Chissà se c'è qualche ironia autobiografica, qualche riferimento al proprio percorso artistico, nel vecchi e non-saggi del titolo.

Perché sebbene Bruno Chevillon e Tim Berne non siano propriamente anziani (al contrario, diremmo che sono nel pieno della maturità artistica), indubbiamente siamo di fronte a due vecchie volpi della musica improvvisata. E altrettanto indubbiamente i due con il passare degli anni hanno mantenuto intatto quel pizzico di follia, quella mancanza di saggezza, che permette loro di affrontare territori musicali difficili, ostici, marginali.

Cosa c'è di meglio, per rafforzare il concetto, di un album in duo, completamente improvvisato?

Undici brani, qualcuno poco più che una miniatura (due-tre minuti), altri più lunghi (sei-otto minuti), in cui sax e contrabbasso si inseguono, si scambiano i ruoli, si incontrano, percorrono strade divergenti, si ritrovano... Ogni brano si muove su un'intenzione ben precisa. Niente fronzoli e orpelli, la musica è sempre estremamente focalizzata. Per usare le parole di Tim Berne, si arriva ad un'idea centrale, la sfruttiamo, e poi via. Senza girarci intorno.

Come prevedibile, ci sono momenti aspri e spigolosi, ma anche inattesi squarci di delicata leggerezza. L'album è denso, impegnativo, difficile. Da assumere in piccole dosi.

Visita i siti di Bruno Chevillon e Tim Berne.

Track Listing

1. Crossed Minds; 2. High/Low; 3. L'état D'incertitude; 4. Au Centre Du Corps; 5. Quelque Chose Vacille; 6. Back Up the Truck; 7. Chance Taken; 8. Crooked; 9. Cornered; 10. Dissimulable; 11. Single Entendre.

Personnel

Tim Berne
saxophone, alto

Bruno Chevillon (contrabbasso), Tim Berne (sax alto).

Album information

Title: Old And Unwise | Year Released: 2012 | Record Label: Clean Feed Records


< Previous
Overseas IV

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Where Did You Go?
Sandman Project
Traumsequenz
Moritz Stahl
The Cold Arrow
Gregorio / Smith / Bryerton
Mosaic
Nicole McCabe

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.