All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Gábor Gadó: Lung - Gom - Pa

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Gábor Gadó: Lung - Gom - Pa
Il titolo di questo nuovo disco del chitarrista ungherese prende il nome da quei monaci tibetani che percorrevano enormi distanze in meditazione, a velocità incredibili. Il termine significa appunto meditazione nel vento e la mitica esploratrice Alexandra David-Neel ne ha lasciato testimonianza nei suoi libri.

Altri riferimenti al Tibet o alla religione ebraica (Sekinah è un termine aramaico che significa presenza divina) si ritrovano in quasi tutti i titoli ma è arduo trovare qualsivoglia connessione in termini musicali. Se pensiamo poi alla storia di Gábor Gadó, il lavoro in questione risulta ancor più imprevedibile e sconcertante.

Non molti anni fa il chitarrista realizzava dischi affascinanti come Modern Dances for Advanced in Age e The Second Coming dove momenti sperimentali si coniugavano ad un'intensa impronta lirica, spesso nostalgica e struggente.

In questo lavoro lunghi episodi di camerismo astratto -dove suoni aleatori di chitarra o altri strumenti brulicano su rarefatti fondali- si legano ad altri jazzisticamente orientati secondo logiche stilistiche un po' stridenti. Ne sono esempio vari brani del disco rispetto all'elettrico e davisiano "Lung-gom-pa," che cresce nelle dinamiche fino ad assumere una tensione marcata, e al ritualistico, quasi mainstream, "Lila Amrit".

È una ricerca visionaria, quella di Gadó, che svela frammenti interessanti ma non ha raggiunto una sintesi convincente e procede un po' a tentoni senza un chiaro profilo identitario.

Track Listing

01. Sekinah - 5:06; 02. Rubljov - 1:00; 03. Narrations - 2:40; 04. Bunan XVII - 5:53; 05. Drepung - 2:15; 06. Lung-gom-pa - 9:55; 07. Se-ra - 3:55: 08. Immersion (Benko) - 5:56; 09. Faces - 7:33; 10. Lila Amrit (Dukay) - 5:32. Le composizioni senza indicazione sono di Gábor Gadó.

Personnel

Gábor Gadó (chitarra); Kristóf Bacsó (sax contralto) Barnabás Dukay (pianoforte); Endre Stankovszky (violoncello); Róbert Benkó (contrabbasso); Joe Quitzke (batteria); Tamas Gerôly (percussioni) Trio Lignum: Csaba Klenyan, Layos Rozman (clarinetti); György Lakatos (fagotto).

Album information

Title: Lung - Gom - Pa | Year Released: 2010 | Record Label: BMC Music

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Shapeshifters
Reuter / Motzer / Grohowski
Tales From The Jacquard
Julian Siegel Jazz Orchestra
Dreamer
Pamai Chirdkiatisak
Music Room 1985
Wayne Krantz

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.