Home » Articoli » Album Review » Randy Crawford: Live In Zagreb

1

Randy Crawford: Live In Zagreb

By

View read count
Randy Crawford: Live In Zagreb
Non è mai troppo tardi. Dopo 12 anni viene pubblicato un concerto che Randy Crawford tenne in quel di Zagabria alla Concert Hall Lisinsky nel 1995. Perché si sia aspettato così tanto tempo è uno dei tanti misteri irrosolti che ogni tanto il music business propone.

E le risposte, quando ci sono, non sempre sono soddisfacenti. Spesso distratto o spesso ammaliato da sirene modaiole il gran baraccone della musica, nell’era digitale e delle sovraproduzioni, sembra essere allo stesso tempo onnivoro, ingordo, ma anche un po’ addormentato. Poi, solo grazie a qualche “archeologo” - avventuroso e forse pure un poco pazzerello, vista la musica che gira intorno - ogni tanto spunta fuori qualcosa dagli archivi. C’è sempre tempo. Per tutto.

Questo live esprime al meglio le qualità dell’artista americana: una vera e propria signora del canto che non mai disdegnato le incursioni nel jazz che conta (Cannonball Adderley, George Benson e Quincy Jones), che ha assaporato anche la notorietà e che a 55 anni non può che continuare a dedicarsi alla musica di classe, elegante e profumata; quella che non può assolutamente confondersi col sudore del palco, con il rumore della distorsione e i capelli fuori posto, ma che, al contrario, fa spesso consonanza e contorno a feste di beneficenza e gran galà. Politically correct, si direbbe.

Il CD proposto spazia nel repertorio della Crawford non trascurando davvero nulla della sua più importante storia musicale. In poco meno di 45 minuti ci sono “Rainy Night in Georgia”, “Knocking on Heaven's Door”, “Almaz”, “Street life” e “Imagine”. Cover di prestigio e brani originali che mostrano quanto sia ormai un marchio inconfondibile il timbro vocale, increspato e “tremolante”, della Crawford. Una bonus track (“Oh, Daughter Mine”), riarrangiata per l’occasione, completa il lavoro.

Track Listing

01. Rainy night in Georgia; 02. One hello; 03.You Bring the Sun Out; 04. Knocking on Heaven's Door; 05. Almaz; 06. One day I'll Fly Away; 07. Street life; 08. Imagine; 09. Oh Daughter Mine (bonus track)

Personnel

Album information

Title: Live In Zagreb | Year Released: 2007 | Record Label: Dark Colors


< Previous
Duets 1

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Tributes
Antonio Farao
Timing Is Everything
Eric Alexander
In Situ
Alexa Torres

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.