Home » Articoli » Ståhls Trio: Källtorp Sessions Volume Two

Album Review

Ståhls Trio: Källtorp Sessions Volume Two

By

Sign in to view read count
Ståhls Trio: Källtorp Sessions Volume Two
Ormai ne abbiamo l'ennesima conferma, Moserobie, l'etichetta del sassofonista Jonas Kullhammar, non sbaglia un colpo. Anche quest'ultima fatica del vibrafonista Mattias Ståhl è un piccola perla che si aggiunge ad un catalogo ormai consolidato, testimonianza imprescindibile per capire i fermenti della scena jazzistica svedese.

Ad accompagnare Stahl, membro stabile degli Angles di Martin Kuchen, un colombiano, il batterista Christopher Cantillo, e un canadese, il contrabbassista Joe Williamson. Non un incontro occasionale, come si potrebbe pensare, ma un trio che lavora insieme da quasi dieci anni, qui al terzo album, al quale si aggiunge in due brani il trombone di Mats Aleklint, altro punto di forza dei già citati Angles.

Otto brani per complessivi trentotto minuti, otto sculture sonore che definiscono con chiarezza la visione artistica di Stahl. Pur rimanendo sostanzialmente all'interno dei confini imposti dalla tonalità la musica si espande ben oltre, grazie all'abilità del trio di costruire attorno a semplici cellule melodiche, timbriche e ritmiche una rete di connessioni spesso insolite e ardite, atmosfere perlopiù aperte e rarefatte ma anche swinganti—l'iniziale «Vestugo»—e groovy—la conclusiva «Pok». La presenza in alcuni brani del sopracitato trombone e del sax soprano (suonato dallo stesso Stahl), suggerisce un clima di stralunata fanfara che arricchisce ulteriormente l'impianto espressivo dell'intero album.

Album della settimana.

Track Listing

Vetstugo; Pondus Och Swing; Guldkort; Nu Börjar Det; I-Land Du Välsignade; Vi Går Till skolan (Alt Take); Ayler-Ekberg; POK.

Personnel

Mattias Ståhl: vibraphone; Joe Williamson: guitar; Christopher Cantillo: percussion; Mats Aleklint: trombone.

Additional Instrumentation

Mattias Ståhl: soprano saxophone

Album information

Title: Källtorp Sessions Volume Two | Year Released: 2022 | Record Label: Moserobie

Post a comment about this album

Tags

More

Blue Haven
Atlanticus
Origin
Joey Alexander
Shifting Sands
Avishai Cohen

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.