1

Yonathan Avishai: Joys and Solitudes

Angelo Leonardi BY

Sign in to view read count
Yonathan Avishai: Joys and Solitudes
Dopo due dischi pubblicati con altre etichette, Yonathan Avishai entra nella scuderia Ecm riproponendo il trio di Modern Times, con cui aveva debuttato nel 2015.
Nato a Tel Aviv nel 1977, da madre francese e padre israeliano, il pianista è in Francia dal 2001. Per un decennio ha vissuto a Bordeaux, dove ha studiato musicoterapia e insegnato musica, e da sei s'è avvicinato a Parigi, prendendo residenza nella Yonne.
Le sue partnership più famose sono quelle col trombettista Avishai Cohen, amico dall'adolescenza, e col contrabbassista Omer Avital.

In questo lavoro il trio sviluppa la ricerca dell'esordio, con una musica influenzata dalla tradizione afro-americana ma incline a momenti d'astratto camerismo. Il pianismo di Yonathan ha relazioni con quello di Ahmad Jamal per la riflessiva profondità armonica, il raffinato senso ritmico e il particolare equilibrio tra note e silenzi. Come in Jamal l'approccio con gli standard è particolare: pur rispettando l'identità dei temi evidenzia il gusto per la trasformazione, ricca di spostamenti sul tempo e nuove relazioni spaziali. Ne è un esempio la rilettura di "Mood Indigo," com'era già successo nel disco d'esordio con l'altro standard ellingtoniano "I've Got It Bad And That Ain't Good."
Le composizioni originali evidenziano una particolare grazia melodica e gli sviluppi dei brani rifuggono dalla tipica sequenza tema/assoli/tema (altre caratteristiche che avvicinano il pianista a Jamal). Nel percorso musicale spiccano per ricercatezza le ballad "Song For Fanny" e "Shir Boker," il suggestivo "Tango," ispirato dall'ascolto di Ojos Negros di Anja Lechner e Dino Saluzzi. Il brano più complesso e articolato è "When Things Fall Apart," che si sviluppa per dodici minuti tra venature impressionistiche, incisivi ostinati, empatia coi partner e un magistrale controllo degli spazi.

Track Listing

Mood Indigo; Song For Anny; Tango; Joy; Shir Boker; Lya; When Things Fall Apart; Les Pianos De Brazzaville.

Personnel

Yonatan Avishai: piano; Yoni Zelnik: bass; Donald Kontomanou: drums.

Album information

Title: Joys and Solitudes | Year Released: 2019 | Record Label: ECM Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Shop Amazon

More

Human Rites Trio
Jason Kao Hwang
Re-Union
Matthew Shipp / William Parker
A New Dawn
Marius Neset
Graduation
Il Sogno
Live!
Chick Corea Akoustic Band with John Patitucci &...
Detail - 90
Frode Gjerstad / Kent Carter / John Stevens

Popular

Absence
Terence Blanchard featuring The E-Collective
The Garden
Rachel Eckroth
Uma Elmo
Jakob Bro
Time Frames
Michael Waldrop

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.