Home » Articoli » E.J. Strickland Quintet: In This Day

Album Review

E.J. Strickland Quintet: In This Day

By

Sign in to view read count
E.J. Strickland Quintet: In This Day
Dopo un lungo sodalizio accanto a Ravi Coltrane e collaborazioni ad alti livelli (Cassandra Wilson, Russell Malone, Freddie Hubbard) il batterista Enoch Jamal Strickland debutta in veste di leader con un lavoro variopinto e spigliato, tutto interno all'estetica modern mainstream senza essere per questo didascalico.

Strickland guida un grintoso quintetto comprendente suo fratello Marcus al tenore e al soprano più ottimi partner come il fantasioso pianista Luis Perdomo, il solido bassista Hans Glawischnig e il talentoso emergente (anche se ancora un po' convenzionale) Jaleel Shaw al contralto.

Alla formazione base s'aggiungono in vari momenti alcuni ospiti che caratterizzano le varie aperture stilistiche del repertorio. Le composizioni sono tutte del leader ed hanno il pregio di non essere "cucite addosso" al batterista oppure alla dimensione ritmico/percussiva: questa svolge ovviamente un ruolo significativo integrandosi in un quadro melodicamente cantabile e armonicamente pregevole (tendente a privilegiare dimensioni modali). Il percorso si snoda dunque in modo coerente, quasi in forma di suite con alcuni brani declamati a fare da raccordo tra i vari quadri.

Il nervoso contralto di Jaleel Shaw e il più rilassato tenore di Marcus Strickland tendono a caratterizzare molti brani librandosi su un tappeto percussivo ricco e cangiante che ricorda le concezioni di Elvin Jones. In altre occasioni sono gli ospiti a caratterizzare i percorsi. In "Pedrito's Prelude," "New Beginnings" e un altro paio d'occasioni il percussionista Pedro Martinez (al djembe o alle congas) sposta gli equilibri musicali verso l'Africa o l'universo latino. In "Robin (intro)" è la chitarra acustica di David Gilmore a disegnare cantabili percorsi mentre reminiscenze dell'Mbase appaiono nell'altra sua partecipazione, "Angular Realms".

Non sarà un disco memorabile ma la musica è eseguita in modo pregevole e nel collettivo si rinnova la forza di una tradizione ampiamente condivisa ed assimilata, mostrandosi in tutta la sua giovanile vitalità.

Track Listing

Abandoned Discovery; Asante; Eternal (intro); Eternal; Pedrito's Prelude; New Beginning's; In Faith; In This Day; Angular Realms; Find Myself; Wrong Turn; Illusions; Robin (intro); Robin Fly Away.

Personnel

E.J. Strickland: drums; Jaleel Shaw: alto sax; Hans Glawischnig: acoustic and electric basses; Luis Perdomo: piano, keyboards; David Gilmore: guitar (9, 13); Pedro Martinez: congas, djembe (2, 5, 6, 12); Yosvany Terryl: tenor sax, chekere, bell (6); Charenee Wade: vocals (3); Cheray O'Neal-Mamazun: spoken word (3, 7); Tia Fuller (12); Brandee Younger: harp (13).

Album information

Title: In This Day | Year Released: 2009 | Record Label: Strick Muzik

Post a comment about this album

Tags

More

Siwan: Hafla
Jon Balke
Head Borders
The Young Immigrants
Fire In The West
Neil Swainson
Blues Etudes
Rob Magill

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.