All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Peter Brötzmann - Toshinori Kondo - Massimo Pupillo - Paal Nilssen-Love: Hairy Bones

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Peter Brötzmann - Toshinori Kondo - Massimo Pupillo - Paal Nilssen-Love: Hairy Bones
Se non proprio figlio, Hairy Bones è quanto meno parente stretto del fu Die Like A Dog Quartet, formazione allestita per omaggiare la musica di Albert Ayler e responsabile di quattro dischi FMP registrati fra il '93 e il '99 (tutti ristampati di recente dalla Jazzwerkstatt in un pregevolissimo, e non troppo dispendioso, cofanetto). Medesima la line-up, il tandem nippo-teutonico formato da Peter Brötzmann e Toshinori Kondo, diversa la sezione ritmica: in black quella di allora, William Parker e Hamid Drake, italo-scandinava l'attuale, il signor Zu Massimo Pupillo al basso elettrico e il norvegese Paal Nilssen-Love alla batteria.

Ed è proprio il cambio di sezione ritmica a ridefinire estetica e sound rispetto a quel che era il Die Like A Dog. Dimenticate il post-free, dimenticate Albert Ayler, dimenticate il groove sinuoso e tribale garantito da Parker e Drake; Pupillo e Nilssen-Love ci trascinano altrove, alzando il livello di martellamento e rocciosità, stendendo un tappeto tellurico e sobbalzante sotto i piedi dei due fiati. L'accostamento con i Last Exit (Ronald Shannon Jackson più Bill Laswell) è quasi doveroso. Siamo dalle parti del Brötzmann più cattivo e arrabbiato, energico e d'impatto.

Le due lunghe tracce in scaletta, ciascuna oltre i trenta minuti, sono frutto di un live set in quel di Amsterdam, sul palco del Bimhuis. Il quartetto cavalca a briglia sciolta. Non c'è respiro e non c'è scampo. La tromba lisergica di Kondo è un ribollire di distorsioni e sfrigolii psichedelici, una specie di Davis elettrico molto più acido e astratto rispetto a quello immortalato su FMP a metà anni Novanta. Brötzmann, invece, è il solito Brötzmann, sempre uguale a se stesso, sempre perfettamente riconoscibile nella sua terroristica classicità. A rendere il tutto molto gustoso è la succitata sezione ritmica, con Pupillo che commenta, sparge grappoli di note, indugia e scarta, sostenuto dal drumming proteiforme del compagno di strada, lui sì imprevedibile nel dettare i tempi del sabba.

Una mazzata tra a capo e collo che è un gran piacere lasciarsi dare.

Track Listing

1. Hairy Bones - 31:43; 2. Chain Dogs - 37:33.

Personnel

Peter Brötzmann (sax alto e tenore, clarinetto, tarogato); Toshinori Kondo (tromba elettrica); Massimo Pupillo (basso elettrico); Paal Nilssen-Love (batteria).

Album information

Title: Hairy Bones | Year Released: 2010 | Record Label: Okka Disk

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Northwestern Songs
Arne Torvik
I Am Not A Virus
Jordan VanHemert
Braids
Sam Rivers
A Congregation of Folks
Daniele Germani
Push The Limits
Ben Patterson
Old Friends
Mark Winkler

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.