Home » Articoli » Giovanni Falzone — Glauco Venier: Dialogo Espressivo

Album Review

Giovanni Falzone — Glauco Venier: Dialogo Espressivo

By

Sign in to view read count
Giovanni Falzone — Glauco Venier: Dialogo Espressivo
Album dal titolo emblematicamente programmatico, Dialogo espressivo vede di scena due artisti solo apparentemente lontani per abituali frequentazioni musicali e per appartenenze geografiche quali sono il siciliano Giovanni Falzone, spesso titolare o membro di progetti esplosivi, e il friulano Glauco Venier, presente nella scuderia ECM e noto per rielaborazioni di musiche tradizionali e classiche. Il progetto nasce per iniziativa del primo, che nel 2019 ha dato via libera alla parte melodica della sua eclettica personalità musicale, componendo in pochi mesi gli undici brani in programma nel disco — a partire, si noti, da un omaggio al collega Enrico Rava, che all'epoca festeggiava gli ottant'anni — per poi cercare proprio il pianista per trarne fuori assieme a lui tutti i risvolti lirici.

Il risultato lo troviamo su questo CD registrato nell'Agosto del 2020 presso gli studi di Artesuono e uscito nel Maggio 2021 per Parco della Musica: una raccolta di canzoni, interpretate in modo tanto classico, quanto personale dai due musicisti, che fondono le loro diverse sensibilità prestando grande attenzione appunto al dialogo reciproco e all'espressività, così da rendere al meglio quanto Falzone aveva fatto confluire entro le composizioni.

Se idealmente facciamo fulcro sul brano da cui aveva preso il via l'idea del progetto, "Il poeta del silenzio," troviamo cose che nelle forme e, qua e là, anche nelle frasi si avvicina alla poetica di Rava, pur se poi dettagli, stilemi, fraseggi e accentazioni sono quelli personalissimi di Falzone, che interagisce con il lirismo di Venier. Ma qualcosa di Rava era già nel malinconico inizio, "Il viaggio di Piero," caratterizzato in modo eminente dagli spazi rarefatti aperti dal pianoforte, che inizialmente viene usato anche percussivamente. Ne "L'attesa sospesa" è interessante il modo in cui i due costruiscono il tema a partire dal progressivo addensarsi di note puntillistiche, prima di svilupparlo liricamente, mentre in "Laila" spicca come i due sgranano il pur semplice tema lirico e ballabile, improvvisandoci assieme. "La pluie d'octobre," uno dei brani per chi scrive più belli, è invece una brumosa e affascinante narrazione melodica che offre ai due musicisti ampie opportunità espressive, mentre "L'equilibrista," come da titolo, è un'occasione per Falzone di mostrare tutta la sua straordinaria inventiva anche attraverso l'uso non fine a sé stesso di artifici tecnici. Fanno parte del programma altri due omaggi a grandi colleghi trombettisti, "Kenny" e "Song for Tomasz," dedicati rispettivamente a Wheeler e Stanko.

Godibilissimo e di immediata fruibilità, questo è un album apprezzabile anche da chi non si fermi al lirimo e alla melodia, proprio grazie i susseguirsi di preziosi dettagli disseminati dai due nel corso del loro Dialogo espressivo.

Track Listing

Il viaggio di Piero; Laila; L’equilibrista; Il poeta del silenzio; Kenny; Come stelle in terra; L’attesa sospesa; La pluie d’octobre; Rio de la Plata; Song for Tomasz; La danza delle foglie rosse.

Personnel

Giovanni Falzone: trumpet; Glauco Venier: piano.

Album information

Title: Dialogo Espressivo | Year Released: 2021 | Record Label: Parco Della Musica

Post a comment about this album

Tags

More

Persistence
Steve Knight
Chrysopoeia
Dave Rempis
Earthshine
Meridian Odyssey
Earth Patterns
Szun Waves

Popular

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.