Home » Articoli » BussottiOperaBallet: Calendario II

Album Review

BussottiOperaBallet: Calendario II

By

Sign in to view read count
BussottiOperaBallet: Calendario II
Rilettura del Calendario Giapponese di Sylvano Bussotti ad opera del torinese Johnny Lapio—ma con la supervisione dello stesso Bussotti—questo lavoro vede in scena dodici diversi artisti a interpretare, con libera creatività e autonomia espressiva, la partitura del Maestro, uno per ciascun mese e sempre con uno strumento diverso.

Molti dei i protagonisti sono musicisti di ambito jazz, a cominciare dal contrabbassista Furio Di Castri, che apre il lavoro, proseguendo per il sassofonista Pasquale Innarella Quartet e il pianista Fabio Giachino (qui al Fender Rhodes), fino a Giancarlo Schiaffini, che peraltro definire jazzista è riduttivo ma che proprio in questi contesti è pienamente a proprio agio.

Vi è una sorprendente unità stilistica nel modo in cui ogni musicista sviluppa la parte—il mese—che gli è stata assegnata, pur nella diversità dei suoni e delle atmosfere: tranne alcuni momenti—in primo luogo quello interpretato dalla soprano Valentina Piovano—si rimane infatti sempre sul crinale che separa contemporanea e jazz, senza inclinare troppo né da l'una, né dall'altra parte, con la prevalenza dell'improvvisazione sulla scrittura a fare da medio. Se ne avvalgono le individualità artistiche, vere protagoniste della musica, alle quali si aprono ampi spazi di espressività, che le minimali indicazioni della scrittura (e la durata, rigorosamente sempre di tre minuti) hanno il pregio di coordinare.

E interessantissima è, in conclusione, la tredicesima traccia, aggiunta da Lapio per far dialogare tutte le dodici voci, la quale—nel suo colorato e pulsante magma sonoro, che termina con un drammatico "strappo" -conferma la cifra stilistica complessiva e corona un lavoro incentrato sulla ricerca.

Track Listing

I - XII mese; XIII Calendario.

Personnel

Furio Di Castri: bass; Luca Biggio: clarinet; Fulvio Chiara: pocket trumpet; Francesco Partipilo: alto saxophone; Max Carletti: guitar; Pasquale Innarella: tenor saxophone; Valentina Piovano: voice; Giuseppe Ricupero: baritone saxophone; Fabio Giachino: Fender Rhodes; Giancarlo Schiaffini: trombone; Lino Mei: piano; Donato Stolfi: drums.
Johnny Lapio: arrangiamenti, riduzione, direzione, ideazione della performance

Album information

Title: Calendario II | Year Released: 2017 | Record Label: Arcote


FOR THE LOVE OF JAZZ
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

WE NEED YOUR HELP
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Post a comment about this album

Tags

More

Times Like These
Nica Carrington
Existential Moments
Joe McPhee / John Edwards / Klaus Kugel
Freedom
Albare & Co.

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and includes upcoming jazz events near you.