All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

The Cookers: Warriors

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
The Cookers: Warriors
Il progetto Warriors nasce da un'idea del trombettista e arrangiatore David Weiss, fondatore del New Jazz Composers Octet. Ha riunito sette maestri legati alla stagione del jazz anni Sessanta-Settanta, in particolare a quella fusione di hard bop, free e modale ben rappresentata da Coltrane, Woody Shaw, Hubbard e da molta produzione Blue Note. Guerrieri perché esponenti di un jazz che non ha seguito le strade più agibili sul piano commerciale e/o dell'apprezzamento critico, col risultato di produrre musica assai durevole, in quanto legata alla reale evoluzione del linguaggio, in rapporto ai tempi e alla prassi condivisa. Hanno pagato un prezzo, finendo nell'ampia schiera dei musicisti trascurati, anche se apprezzati e richiesti da tutti gli addetti ai lavori.

Il loro incontro va ben oltre la jam di lusso, frequente esito di tanti supergruppi. L'insieme delle loro voci è strutturato in arrangiamenti notevoli, opera di Weiss con l'esclusione di "Priestess" e "Capra Black" scritti e orchestrati da Billy Harper. La sonorità d'assieme ricorda gli arrangiamenti di Eric Dolphy per Africa Brass e quelli di Shorter per The Body and the Soul di Hubbard, ma anche Oliver Nelson e George Russell.

Si va dall'impatto dell'iniziale "The Core" (quando un lavoro approfondito sul songbook di Freddie Hubbard?), alle trame delicate delle composizioni di George Cables, pianista delizioso e grande accompagnatore di Art Pepper nei suoi ultimi anni di vita. Billy Harper scrive e improvvisa con immutata urgenza espressiva, McBee ha uno dei suoni di contrabbasso più profondi e possenti nel jazz e offre una scrittura dal bel respiro melodico. L'agile nitore del linguaggio di Henderson, il canto mingusiano del contralto di Handy e la grande scuola ritmica di Hart, completano un lavoro di cui Weiss può essere fiero. Non guasta un'eccellente ripresa del suono.

Track Listing

01. The Core (Freddie Hubbard) - 6:53; 02. Spookarella (George Cables) - 5:00; 03. Close to You Alone (Cecil McBee) - 6:17; 04. Priestess (Billy Harper) - 7:29; 05. Sweet Rita Suite Part 2: Her Soul (George Cables) - 5:45; 06. Capra Black (BH) - 11:01; 07. Lady Bugg (CMcB) - 7:03; 08. U Phoria (CMcB) - 4:56.

Personnel

Eddie Henderson, David Weiss (tromba); Craig Handy (sax alto, flauto); Billy Harper (sax tenore); George Cables (pianoforte); Cecil McBee (contrabbasso); Billy Hart (batteria).

Album information

Title: Warriors | Year Released: 2011 | Record Label: Portraits in Jazz

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Read Lost & Found
Lost & Found
Guillermo Bazzola
Read Night Visions
Night Visions
Scott Sawyer
Read The Dancing Devils of Djibouti
The Dancing Devils of Djibouti
The Dancing Devils of Djibouti
Read People Flow
People Flow
Erik Verwey
Read Kites and Strings
Kites and Strings
Ben Rosenblum Nebula Project
Read Borrowed From Children
Borrowed From Children
Paul Flaherty / Mike Roberson / Randall Colbourne / James Chumley Hunt

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.