All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Rodrigo Amado: Searching for Adam

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Spalleggiata da un'etichetta lungimirante come la Clean Feed e sostenuta coraggiosamente da festival pronti a rischiare come quelli di Lisbona e Coimbra, c'è tutta una nuova scena portoghese che si sta imponendo all'attenzione del jazz globale. Carlos Bica, Hugo Carvalhais, Gabriel Pinto, Mário Costa, Carlos Barretto, Hugo Antunes, Alexandre Frazão, Luís Lopes, Bernardo Sassetti, Zé Eduardo. I nomi da appuntarsi cominciano a essere tanti; e tra essi c'è anche quello di Rodrigo Amado, fotografo e sassofonista, a suo tempo fondatore della Clean Feed (dalla quale è uscito nel 2005), titolare del progetto Lisbon Improvisation Players e ascoltato di recente in Teatro, in compagnia degli scandinavi Ingebrigt Haker-Flaten e Paal Nilssen-Love.

In Searching for Adam, pubblicato da un'altra etichetta con le antenne in perenne movimento, la polacca Not Two, lo troviamo alla testa di un quartetto a forti tinte newyorchesi completato da Taylor Ho Bynum, Gerald Cleaver e John Hébert. In scaletta poco più di un'ora di improvvisazioni collettive, fissate su nastro in un pomeriggio del settembre 2008 a Lisbona.

Il disco vive di lampi e improvvise illuminazioni, disseminate lungo un percorso che non sempre riesce a coinvolgere. Timbricamente parlando, è l'opposizione stridente tra la cornetta guizzante di Bynum e il sax tenore o baritono di Amado a rendere sapido l'ascolto. Un'antitesi che per certi versi, soprattutto nell'iniziale "Newman's Informer," rimanda a Sonny Rollins e Don Cherry, cotitolari di un formidabile quartetto rimasto in vita, ahinoi, poco più di dodici mesi tra il '62 e il '63, anno in cui l'esperienza si chiuse dopo un lungo tour europeo fortunatamente ben documentato e che passò anche dall'Italia (negli scantinati della Rai giace la registrazione video del concerto romano).

Non sempre riesce a coinvolgere, si diceva qualche riga sopra, perchè di tanto in tanto si ha la sensazione che i quattro procedano a tentoni, alla ricerca di un equilibrio e di una messa a fuoco che stentato a venire. Certo, vista la caratura dei musicisti coinvolti, non mancano passaggi degni di nota, gli squarci e i repentini colpi di fiamma. Resta però quel complessivo senso di work in progress che dal vivo può anche rappresentare una sfida appagante per l'ascoltatore, ma che su disco finisce inevitabilmente per fiaccare. Come nei ventuno e passa minuti di "Waiting for Andy," uno stillicidio di saliscendi che promette, promette, promette, e poi non mantiene.

Si può dare di più.

Track Listing: Newman's Informer; Waiting For Andy; Renee, Lost In Music; Sunday Break; Pick Up Spot; 4th Avenue, Adam's Block.

Personnel: Rodrigo Amado: tenor and baritone saxophones; Taylor Ho Bynum: cornet, flugelhorn; John Hébert: double-bass; Gerald Cleaver: drums.

Title: Searching For Adam | Year Released: 2010 | Record Label: Not Two Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Album Reviews
Live Reviews
Album Reviews
Interviews
Album Reviews
Read more articles
A History Of Nothing

A History Of Nothing

Trost Records
2018

buy
Desire & Freedom

Desire & Freedom

NotTwo Records
2017

buy
The Attic

The Attic

NoBusiness Records
2017

buy
This Is Our Language

This Is Our Language

Not Two Records
2015

buy
The Freedom Principle

The Freedom Principle

NoBusiness Records
2014

buy
Wire Quartet

Wire Quartet

Clean Feed Records
2014

buy

Related Articles

Read Down & Dirty Album Reviews
Down & Dirty
By Jack Bowers
July 21, 2019
Read Sublunary Minds Album Reviews
Sublunary Minds
By Troy Dostert
July 21, 2019
Read Peace Planet & Box of Light Album Reviews
Peace Planet & Box of Light
By Don Phipps
July 21, 2019
Read Hyperuranion Album Reviews
Hyperuranion
By Glenn Astarita
July 21, 2019
Read The Turning Album Reviews
The Turning
By Bruce Lindsay
July 20, 2019
Read Reveries and Revelations Album Reviews
Reveries and Revelations
By John Eyles
July 20, 2019
Read Live/Shapeshifter Album Reviews
Live/Shapeshifter
By Don Phipps
July 20, 2019