All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Giovanni Francesca: Rame

Luigi Sforza By

Sign in to view read count
Giovanni Francesca: Rame
Come già nel precedente disco da leader, anche Rame -secondo progetto a nome del chitarrista beneventano Giovanni Francesca -risente della chiara e riconoscibile influenza di Bill Frisell. Ciò vale soprattutto per alcuni brani, in particolare per "Gocce," "Novela," "Rom" e "Atollo."
Tuttavia, non è assente una personale vena creativa che si manifesta in brani dall'umore, per così dire, mediterraneo. Ascoltando "Tuba," si percepisce nettamente la sensazione di una musicalità legata a sensazioni jazzistiche più europee che americane. L'andamento lento e il timbro della chitarra classica, la rilassatezza esecutiva, i colori strumentali, la natura quieta e semplice -quasi orecchiabile -della melodia, denotano una originale cornice estetica, alternativa al modello del chitarrista e compositore di Baltimora.

Tra queste due polarità stilistiche, e con un grado di sintesi che prevede l'inclusione di elementi provenienti ora da uno ora dall'altro dei due estremi -e senza soluzione di continuità—oscillano le altra tracce che completano Rame.
In "Nuda" è il soft groove funk a definire il carattere delll'intero episodio musicale. Seguendo con calibrata precisione le avvincenti progressioni dinamiche (dal piano al forte e viceversa) e assecondando le sfumature timbriche generate dai background di archi e tromba, che nell'insieme creano uno strato di suono funzionale a rendere densa l'atmosfera che circonda le linee melodiche, il ritmo orienta e delinea i tratti senza marcare indelebilmente i lineamenti del brano.
"Lite" è una bella ballad. Il tema appassionato e convincente esposto dalla chitarra acustica si sviluppa fino all'assolo di tromba di Fabrizio Bosso; da qui in poi si assiste ad un deciso cambio pagina: il mood cresce di spessore raggiungendo una densità notevole di energia e vigore.

Nell'intero progetto, non trascurabili sono gli impasti timbrici e la ricercatezza delle melodie. Gli uni fondendosi nelle altre arricchiscono e nutrono le idee e la visione sonora.
La potenza quasi ossessiva dei temi -ripresi anche più volte all'interno dello stesso brano -fa assumere agli stessi connotati sempre cangianti. Le combinazioni dei colori strumentali e le oscillazioni dinamiche, cui vengono sottoposte le melodie principali, producono effetti mutevoli e sempre nuovi; non ambiscono ad essere semplicemente iterati; progrediscono dall'apparente senso di staticità, si emancipano in senso umorale ed espressivo: un esempio è "Neve."
Su tutti e dieci i brani dell'album, "Rom" e "Greta" si contraddistinguono per la potente fascinazione delle linee tematiche.

Rame possiede l'essenza della modernità. Il suono, il trattamento della materia e i contenuti trovano piena realizzazione perché si interconnettono egregiamente. È per tale ragione che semplici melodie acquistano spessore, diventando pienamente credibili anche quando, sottoposti a metamorfosi timbrica, non perdono nulla della loro efficacia, anzi.
Francesca ha il merito di aver messo in campo buone idee e averle fatte funzionare bene. La presenza di Rita Marcotulli e Fabrizio Bosso aggiunge credibilità al collaudato gruppo di musicisti che hanno realizzato l'intero disco.

Track Listing

Gocce; Novela; Nuda; Neve; Tuba; Rom; Lite; Greta; Sentinelle; Atollo.

Personnel

Giovanni Francesca: chitarra elettrica, acustica e classica, programmazione computer; Raffaele Tuseo: violino, violino a 5 corde, viola e violoncello da spalla; Alessandro Tedesco: trombone tenore; Dario Miranda: contrabbasso e basso elettrico; Rita Marcotulli: pianoforte; Fabrizio Bosso: tromba e flicorno.

Album information

Title: Rame | Year Released: 2015 | Record Label: Auand Records

Post a comment about this album

Watch

Tags

Jazz Near Naples
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read An Open Dialogue
An Open Dialogue
Linda Sikhakhane
Read Rah! Rah!
Rah! Rah!
The Claire Daly Band
Read Artlessly Falling
Artlessly Falling
Mary Halvorson's Code Girl
Read Hi-Fly
Hi-Fly
Howard University Jazz Ensemble
Read And Then It Rained
And Then It Rained
The Michael O'Neill Quartet
Read You're It!
You're It!
The Mike Melito / Dino Losito Quartet
Read URBAN(E)
URBAN(E)
Mike Fahie Jazz Orchestra

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.