All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

Articles | Popular | Future

ALBUM REVIEWS

Schiaffini, Prati, Gemmo, Armaroli: Luc Ferrari Exercises d'improvisation

Read "Luc Ferrari Exercises d'improvisation" reviewed by Neri Pollastri

Luc Ferrari, compositore contemporaneo allievo di Messiaen e Honegger, scomparso nel 2005 all'età di settantasei anni, è stato tra gli sperimentatori di forme diverse di composizione, utilizzando tra l'altro nastri magnetici e interazione con l'improvvisazione. Entrambe queste forme convergono nei suoi “esercizi d'improvvisazione," sette registrazioni su nastro di suoni elettronici pensate come stimolo e base per improvvisazioni libere, a uso di organici a piacere tra il solo e gli otto elementi--Ferrari le indicava atte anche ad “amatori, cioè per coloro ...

ALBUM REVIEWS

Elliot Galvin: Modern Times

Read "Modern Times" reviewed by Vincenzo Roggero

Elliot Galvin, a soli ventotto anni, sta emergendo come cristallino talento tra i numerosi pianisti sfornati nel corso degli ultimi anni dalla Gran Bretagna. Membro chiave dei Dinosaur di Laura Jurd, autore con The Influencing Machine di un album considerato da Downbeat tra i migliori del 2018, Galvin licenzia questo Modern Times ancora con il medesimo trio. Ma con un'idea ben precisa in mente: abbandonare la mano pesante della produzione che aveva caratterizzato l'album precedente, registrarlo senza mixaggio e senza ...

INTERVIEWS

Tommaso Cappellato: Spiritual Jazz, Club Culture, Harry Whitaker e molte cose ancora

Read "Tommaso Cappellato:  Spiritual Jazz, Club Culture, Harry Whitaker e molte cose ancora" reviewed by Angelo Leonardi

Batterista, produttore e compositore, Tommaso Cappellato è tra i pochi musicisti italiani in piena sintonia con le ultime tendenze del jazz, dove contenuti e spirito di questa musica si legano ad afrobeat, soul, hip-hop, house, elettronica e vari generi della Club Culture. Una scena musicale che ha il suo fulcro a Londra e pubblica le sue opere nella Brownswood Recordings di Gilles Peterson e nella Jazz re:freshed di Adam Moses e Justin McKenzie. Nel catalogo di quest'ultima etichetta Tommaso Cappellato ...

LIVE REVIEWS

Tower Jazz Composers Orchestra alla Sala Vanni di Firenze

Read "Tower Jazz Composers Orchestra alla Sala Vanni di Firenze" reviewed by Neri Pollastri

Tower Jazz Composers Orchestra A Jazz Supreme Sala Vanni Firenze 29.11.2019 Fresca dell'uscita del suo primo, omonimo disco (clicca qui per leggerne la recensione), si è esibita sul palcoscenico della Sala Vanni, per A Jazz Supreme, la Tower Jazz Composers Orchestra, formazione che prende il nome dal Torrione di San Giovanni, sede del noto Jazz Club Ferrara attorno al quale è nata e cresciuta. Il nome si ispira peraltro anche alla ...

ALBUM REVIEWS

Jason Yeager- Randal Despommier: All At Onceness

Read "All At Onceness" reviewed by Neri Pollastri

Lavoro fondamentalmente cameristico che fa incontrare il jazz con la classica, aggiungendovi alcuni originali, All At Onceness è cofirmato da due artisti dell'area newyorchese, il pianista Jason Yeager e il sassofonista contralto Randal Despommier, ai quali in metà dei brani si aggiungono altri musicisti per formare organici diversi. Il programma prevede un brano a testa a firma dei due co-leader e per il resto riletture, tutte piuttosto libere, di brani classici: di Bach, Milhaud, Messiaen, Scriabin, Bartok e ...

INTERVIEWS

Carmen Souza: messaggera di una musica senza confini

Read "Carmen Souza: messaggera di una musica senza confini" reviewed by Paolo Marra

Ascoltare la musica e la voce di Carmen Souza significa immergersi in luoghi incontaminati di spiagge assolate e acque color turchese in cui il Jazz e la musica tradizionale di Capo Verde, la Morna, si incontrano per dare vita ad alchimie di suoni, profumi e suggestioni poliritmiche. Nata in Portogallo ma di origini Capoverdiane Carmen Souza ha pubblicato da poco Horace Silver Messangers, un tributo al grande pianista jazz anche lui, da parte del padre, di origini capoverdiane. ...

ALBUM REVIEWS

Brass Magic: Fanfare

Read "Fanfare" reviewed by Neri Pollastri

Terzo album di Brass Magic, formazione californiana di soli fiati più percussioni, tipo di organico che ha una importante tradizione non solo nel jazz, il primo esempio della quale era la meravigliosa Brass Fantasy di Lester Bowie, composta però esclusivamente da ottoni, mentre qui sono presenti—accanto a trombe, tromboni e tuba—anche due sassofoni. Fondata dal trombonista Danny Lubin-Laden, Brass Magic cerca di riproporre il suono del tipo di organico su musiche non strettamente legate alla tradizione. In questo ...


Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.