All About Jazz

Home » Articoli | Recensioni

Articles | Featured | Future

LIVE REVIEWS

Gabriele Mitelli European Quartet alla Camera del Lavoro

Read "Gabriele Mitelli European Quartet alla Camera del Lavoro" reviewed by

Gabriele Mitelli European Quartet--Urto Atelier Musicale--XXV Edizione Auditorium G. Di Vittorio della Camera del Lavoro Milano 10.11.2018 Nella settimana in cui tutta l'attenzione degli appassionati milanesi era focalizzata sul festival JazzMI, il concerto dello European Quartet del trombettista Gabriele Mitelli (qui anche in veste di sax-sopranista dai vaghi sentori di Roscoe Mitchell e Evan Parker) in compagnia di Alexander Hawkins al pianoforte, John Edwards al contrabbasso e Mark Sanders alla batteria, rischiava di ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Enzo Pietropaoli, Julian Mazzariello, Alessandro Paternesi: The Princess

Read "The Princess" reviewed by

Piano trio tradizionale, impegnato su “standard del pop" riletti con meditata attenzione, sempre su tempi lenti e con partecipazione emotiva: si può riassumere così questo The Princess, del contrabbassista Enzo Pietropaoli, che vede al pianoforte Julian Mazzariello e alla batteria Alessandro Paternesi. Il programma si apre con un brano di John Lennon e prosegue con uno di Bob Dylan, che per la loro suggestione sono senz'altro apprezzabili in questa foggia. Meno riuscito l'unico standard classico in programma, un ...

LIVE REVIEWS

JazzMI 2018 - III Edizione

Read "JazzMI 2018 - III Edizione" reviewed by

JazzMI 2018--Terza Edizione Milano 1.-13.11.2018 Terza edizione di JazzMI, festival che si impone all'attenzione della città con la forza dei grandi numeri. Oltre 200 eventi, 500 artisti, 100 location sparse per tutta la città (periferie comprese, è bene sottolinearlo), tra mostre fotografiche, dibattiti, interviste pubbliche, proiezioni cinematografiche e ovviamente concerti, tra cui molti gratuiti. Un ventaglio di iniziative ampio e diversificato, fatto di grandi nomi e piccoli tesori nascosti, che ha permesso ...

LIVE REVIEWS

John Zorn & Bill Laswell a JazzMi 2018

Read "John Zorn & Bill Laswell a JazzMi 2018" reviewed by

John Zorn & Bill Laswell Teatro Dal Verme JazzMi Milano 6.11.2018 Il cielo è grigio sopra Milano; la serata appiccicosa e umida. Nel foyer e alle biglietterie una discreta calca. C'è aria di evento, di concerto dell'anno al JazzMi. Capita sempre meno spesso che John Zorn faccia scalo in Italia, e per i fedeli l'occasione del duo con lo stregone Bill Laswell (proposto per la prima volta da questa parte dell'Atlantico) è più ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Luca Segala Libertrio: La rete di Indra

Read "La rete di Indra" reviewed by

Disco in parte atipico per Amirani, questo ultimo lavoro del sassofonista Luca Segala vede all'opera un classico trio sax tenore-contrabbasso-batteria impegnato su composizioni originali che potrebbero rimandare -per interazione, ritmi e libertà -a Jackie McLean, oppure -per fraseggi e suono -a Sonny Rollins. Niente di direttamente innovativo, quindi, né di radicalmente improvvisato, tuttavia neppure niente di “datato" o “etichettabile." Già questo è, francamente, un pregio, perché spesso “buttarla in cerebralità" finisce per essere un modo facile (per l'autore, ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Massimo De Mattia: Ethnoshock!

Read "Ethnoshock!" reviewed by

Si lamenta spesso che oggi il jazz non abbia più quella componente di impegno sociale e politico che ha avuto in filigrana fin dalla sua origine e che era esplicita e potente negli anni Sessanta-Settanta. In realtà non è così: forse quella componente è meno diffusa che in passato, ma non è scomparsa ed è particolarmente presente nella musica improvvisata. Non a caso, va aggiunto, visto che si tratta di una delle parti del jazz meno omologate alle logiche economiche, ...

LIVE REVIEWS

Jazz&Wine of Peace Festival 2018

Read "Jazz&Wine of Peace Festival 2018" reviewed by

Jazz&Wine of Peace Festival Cormons, Collio friulano e Brda slovena Teatro Comunale, varie sedi in cantine e sale 24-28.10.2018 Superato lo scorso anno il traguardo delle venti edizioni, il Jazz&Wine of Peace 2018 non ha abbassato l'asticella, proseguendo nel suo progetto che coniuga altissimo livello dei concerti, varietà stilistica dei protagonisti e sedi suggestive dislocate nello splendido territorio del Collio friulano al confine con la Brda slovena. Una formula che--in controtendenza con la ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Alberto Pinton: Live in Japan

Read "Live in Japan" reviewed by

Live in Japan inaugura una nuova etichetta giapponese, la Wild Cat House, label dedicata alle registrazioni live effettuate al Gallery & Café Yamaneko-ken presso il lago di Ogose in Giappone. Titolare della registrazione è Alberto Pinton--sassofonista, clarinettista, flautista e compositore veneto da anni residente in Svezia--con il gruppo denominato Noi Siamo (per l'occasione il bassista della formazione originale Torbjorn Zetterberg è sostituito egregiamente da Yasuhito Mori). La musica è un esaltante mix di energia e di controllo, ...

LIVE REVIEWS

Irreversible Entanglements a Padova Jazz

Read "Irreversible Entanglements a Padova Jazz" reviewed by

Irreversible Entanglements Teatro Torresino Padova Jazz Festival Padova 5.11.2018 L'impatto sonoro, ritmico ed emotivo su cui si impernia la musica di Irreversible Entanglements è autentico: non mira a stupire o sedurre la platea con virtuosismi oppure con facili formule di presa diretta sul pubblico. È corrosivo, arroventato, ribollente, ma si regge sulla genuina schiettezza del messaggio. Un messaggio fortemente sociale e politico, condotto sul dramma delle popolazioni di colore attraverso le parole ...

CD/LP/TRACK REVIEW

Shinya Fukumori: For 2 Akis

Read "For 2 Akis" reviewed by

Una bella sorpresa questo trio multinazionale (ma con sede a Monaco) al debutto per ECM, guidato dal trentaquattrenne giapponese Shinya Fukumori e completato dal trentacinquenne tenorsassofonista francese Matthieu Bordenave e dal cinquantasettenne pianista tedesco Walter Lang. Fukumori, che prima di dedicarsi alla batteria aveva suonato il violino e il pianoforte, è giunto alcuni anni fa in Baviera proprio perché appassionatosi alla musica ECM (cita tra coloro che lo hanno influenzato Ketil Bjørnstad e Eberhard Weber) e vi ha ...