All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

Francesco Orio Trio: OS

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Francesco Orio Trio: OS
L'ennesimo disco di piano trio, la formula più usata e abusata nel mondo del jazz? La solita clonazione/rivisitazione delle classiche formazioni che hanno fatto la storia della musica afroamericana? Ascoltate OS del trio di Francesco Orio (trentaduenne cremonese, studi classici alle spalle, infatuazione per il jazz, premio internazionale Giorgio Gaslini, studi di elettronica e tecnologia del suono, laurea in biotecnologie, etc., etc.) e avrete modo di sbarazzarvi di dubbi e perplessità.

Perchè OS è molto più di un disco in piano trio e non solo per la presenza di numerosi ospiti (termine riduttivo, piuttosto componenti imprenscindibili di un mosaico sonoro a 360 gradi) ma per la visione globale che lo sostiene, per la profondità di pensiero che lo attraversa, per quella commistione tra suono, voce e parola affrontata da prospettive differenziate e ben illustrata dalle illuminanti note di copertina di Luca Perciballi.

Orio è pianista di estrema sensibilità e dal tocco sopraffino mai sfacciatamente esibito ma messo al servizio della propria musica, ricca di idee e di intuizioni. L'interazione con il contrabbasso di Simone Di Benedetto e la batteria di Davide Bussoleni è improntata ad un gioco continuo di sottigliezze timbriche e ritmiche, di sollecitazioni reciproche che privilegiano lo spazio e le relative risonanze ma non dimentica di essere energico danzante, asimmetrico, sperimentale. I recenti studi sul canto gregoriano traspaiono in alcuni dei brani, aggiungendo un alone di sacralità misteriosa ed evocativa ad un lavoro complesso, dagli accostamenti arditi, ma sorprendentemente accessibile e comunicativo.

Track Listing

Dame ne regardes pas; Kyrie; Sommarlat; Orationis: Per vie differenti, Ave Maria, Victimae Paschali; Cum dederit; Kunde; Sunrise, Atras da porta; Pierrot Rondò; A cala aca la cala a ancala ca la; OMG a green Percivalley; Pork and Clarinet.

Personnel

Francesco Orio: piano; Davide Bussoleni: drums; Simone Di Benedetto: bass, acoustic; Camilla Battaglia: voice / vocals; Umberto Petrin: voice / vocals; Federico Calcagno: clarinet, bass; Francesca Gaza: voice / vocals; Maria Piacentini: voice / vocals; Minfeng Pu: voice / vocals; Marco Marasco: voice / vocals; Eleonora Filipponi: voice / vocals; Luca Perciballi: composer/conductor.

Additional Instrumentation

Francesco Orio: sonorio.

Album information

Title: OS | Year Released: 2021 | Record Label: Autoprodotto

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Sing To The World
Benito Gonzalez
Quasar-Mach
Jeffrey Morgan
Inspirations
Mindaugas Stumbras
Genealogy
CODE Quartet
First Mile
Lamb Anderson Sorgen
What are the Odds?
Dennis Winge

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.