Home » Articoli » Album Review » Vincent Peirani: Living Being

Vincent Peirani: Living Being

By

Sign in to view read count
Vincent Peirani: Living Being
Musicista emergente d'oltralpe, eclettico con collaborazioni che vanno dal folk alla classica e con musicisti di ogni latitudine (si pensi a quella, ormai collaudata, con la cantante Youn Sun Nah), Peirani è qui alla testa del suo quintetto, composto da coetanei con i quali condivide l'esperienza della musica fin da giovanissimo.

Il repertorio in programma è volutamente vario e disorganico, includendo un paio di omaggi—a Jeff Buckley e al grande clarinettista Michel Portal, che di Peirani è stato mentore—e brani del fisarmonicista, tra i quali anche due movimenti di una suite, proposti separatamente e con un arrangiamento ben diverso dall'originale (che era per fisarmonica, violoncello e chitarra).

Non mancano bei momenti, grazie alla bravura dei singoli—tra i quali spicca senz'altro Emile Parisien, ottimo interprete del sax soprano che impiega in modo quasi esclusivo in questo lavoro—e alla tensione drammaturgica di brani come "Dream Brother" (di Buckley), "On the Heights" e nella parte 1 della "Suite." Ciò anche grazie al modo in cui il gruppo sviluppa dinamicamente i temi e si apre alle improvvisazioni dei singoli.

Inoltre, è interessante osservare il ruolo del tutto atipico che Peirani fa giocare alla fisarmonica, che in nessun momento risponde agli stilemi ad essa tradizionali e neppure a quelli nei quali è stata collocata dai molti che l'hanno recentemente rilanciata.

Tuttavia, Fender Rhodes e basso elettrico si lasciano andare troppo spesso a sonorità ovvie e in più brani sono troppo presenti, facendo stagnare lo sviluppo narrativo; inoltre, la disorganicità delle tracce è forse eccessiva. Ciò non significa che Living Being sia un lavoro scadente, ma solo che -non essendo tutte le sue parti allo stesso livello -complessivamente il lavoro fatica a convincere.

Track Listing

Suite en V Part 4; Suite en V Part 1; Dream Brother; Mutinerie; On the Heights; Air Song; Some Monk; Workin’ Rhytm; Miniature.

Personnel

Vincent Peirani
accordion

Vincent Peirani: fisarmonica, voce; Emile Parisien: sax soprano e tenore; Tony Paeleman: Fender Rhodes, effetti; Julien Herné: basso elettrico, effetti; Yoann Serra: batteria.

Album information

Title: Living Being | Year Released: 2015 | Record Label: ACT Music


Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

Near

More

On The Scene
Gianmarco Ferri
Chinwag
Larry Goldings & John Sneider
Oceanic
Rob Brown

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.