All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

Dear All About Jazz Readers,

If you're familiar with All About Jazz, you know that we've dedicated over two decades to supporting jazz as an art form, and more importantly, the creative musicians who make it. Our enduring commitment has made All About Jazz one of the most culturally important websites of its kind in the world reaching hundreds of thousands of readers every month. However, to expand our offerings and develop new means to foster jazz discovery we need your help.

You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky Google ads PLUS deliver exclusive content and provide access to future articles for a full year! This combination will not only improve your AAJ experience, it will allow us to continue to rigorously build on the great work we first started in 1995. Read on to view our project ideas...

0

Christian McBride & Inside Straight: Kind of Brown

AAJ Italy Staff By

Sign in to view read count
Christian McBride & Inside Straight li avevamo ascoltati in uno dei migliori concerti dell'ultima estate romana [clicca qui per leggerne la recensione]: ritrovare quelle musiche a distanza di mesi in CD è un piacere e una conferma. L'energia vitale e comunicativa di quella serata, lo spessore del pensiero di McBride nell'organizzare il repertorio e arrangiarlo in modo sintetico, efficace, coinvolgente, l'assenza di pose distanti e cerebrali, tutto questo si ascolta in Kind of Brown. Un brillante gioco di parole nel titolo che inganna: il Davis di Kind of Blue non è qui riferimento centrale. Conta più la grande lezione di Ray Brown, maestro e mentore di McBride, che ne ha ripreso lo swing profondo, maestoso, agile, reso con una cavata che è fra le cose più belle ascoltabili nel jazz d'oggi.

La sua tecnica eccelsa trova sempre modo di bilanciare espressione e virtuosismo, rifuggendo dalla ricerca della complicazione come valore assoluto. In fondo il momento più intenso di Kind of Brown è l'esecuzione, per contrabbasso con archetto e piano, di "Where Are You?," del quale ascoltiamo il solo tema, con pochi abbellimenti, tutto sostanza lirica. Una semplicità che è privilegio di pochi.

Inside Straight è la trasposizione per quintetto di un'estetica essenziale, ariosa, che sviluppa una colta matrice post-bop lungo un percorso arrangiato in modo da esaltare lo swing dell'assieme, la padronanza del linguaggio in ogni sfumatura. Le soluzioni ritmiche proposte dal leader sono tali da mantenere alta la tensione senza risultare soffocanti. La presenza di contralto e vibrafono bilancia le tessiture profonde del contrabbasso e crea un assieme dal timbro luminoso e caldo.

I temi scritti da McBride hanno una presa immediata e nascondono, dietro l'essenzialità melodica, ampie possibilità di sviluppo armonico e ritmico per i solisti. Ottimi esempi il blues d'apertura "Brother Mister," il jazz waltz "Used 'Ta Could," il bruciante e minimalista "Stick & Move". Fra gli altri brani, tre rendono omaggio a musicisti essenziali nella sua carriera: "Theme for Kareem" è di Freddie Hubbard, del quale è giusto ricordare oltre al solismo, lo spessore innovativo delle composizioni. "The Shade of the Cedar Tree" si rivolge a Cedar Walton, un pianista la cui capacità di riarmonizzare in modo rivoluzionario anche lo standard più battuto attende ancora la giusta ricognizione critica. "Uncle James" ricorda lo scomparso James Williams, altro grande del pianoforte che, nelle parole di McBride, non cercava l'innovazione fine a se stessa ma "he was all about fine melodies and a fine harmonic structure". Un piccolo manifesto estetico che ci sentiamo di condividere.

Inside Straight è completato da Steve Wilson, noto per le collaborazioni con Dave Holland, Maria Schneider, Chick Corea e molti altri. Al contralto è lucido e intenso, l'articolazione complessa della frase trova sempre la giusta urgenza espressiva, evitando logorrea e sfoggio muscolare. Carl Allen ha sintetizzato il linguaggio moderno della batteria in modo personale, energico, molto attento alle dinamiche; la lunga consuetudine con McBride si avverte lungo tutto il CD. Al pianoforte troviamo un ex partner di Wynton Marsalis, Eric Scott Reed, che si conferma strumentista dal tocco incisivo, ricco di blues feeling e spessore armonico. E' anche valido compositore, come provato da "Pursuit of Peace" nel corso del quale McBride offre uno dei suoi migliori assolo. A completare il gruppo il vibrafono di Warren Wolf Jr., attento erede di Milt Jackson e Bobby Hutcherson.

Inside Straight non è un progetto occasionale, nato per registrare un CD, fare un tour europeo e sparire. E,' invece, un gruppo stabile, entrato in sala di registrazione ampiamente rodato e molto attivo, che speriamo di riascoltare la prossima estate e in nuove registrazioni.

Track Listing: 01. Brother Mister (Christian McBride) – 4:54; 02. Theme for Kareem (Freddie Hubbard) – 7:52; 03. Rainbow Wheel (CMcB) – 6:31; 04. Starbeam (CMcB) – 6:38; 05. Used 'Ta Could (CMcB) – 6:35; 06. The Shade of the Cedar Tree (CMcB) – 7:50; 07. Pursuit of Peace (Eric Scott Reed) – 6:07; 08. Uncle James (CMcB) – 5:27; 09. Stick & Move (CMcB) – 8:07; 10. Where Are You? (Harold Adamson, Jimmy McHugh) – 4:19.

Personnel: Christian McBride (contrabbasso); Carl Allen (batteria); Erico Scott Reed (pianoforte); Steve Wilson (sassofoni); Warren Wolf Jr. (vibrafono).

Title: Kind of Brown | Year Released: 2010 | Record Label: Mack Avenue Records

Tags

comments powered by Disqus

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Clerow's Flipped

Clerow's Flipped

Christian McBride
Live at Tonic

Album Reviews
In Pictures
Live Reviews
In Pictures
Album Reviews
Live Reviews
Jazz Art
Multiple Reviews
Album Reviews
Multiple Reviews
Interviews
Album Reviews
Profiles
Read more articles
Christian McBride's New Jawn

Christian McBride's...

Mack Avenue Records
2018

buy
Bringin' It

Bringin' It

Mack Avenue Records
2017

buy
Live at the Village Vanguard

Live at the Village...

Mack Avenue Records
2015

buy
Out Here

Out Here

Mack Avenue Records
2013

buy
People Music

People Music

Mack Avenue Records
2013

buy
The Good Feeling

The Good Feeling

Mack Avenue Records
2011

buy

Upcoming Shows

Related Articles

Read Caldera / Sky Islands Album Reviews
Caldera / Sky Islands
By Jakob Baekgaard
May 25, 2019
Read Baby, Please Come Home Album Reviews
Baby, Please Come Home
By Doug Collette
May 25, 2019
Read Reckless Heart Album Reviews
Reckless Heart
By Doug Collette
May 25, 2019
Read Fire Brigade Album Reviews
Fire Brigade
By Phillip Woolever
May 25, 2019
Read Day to Day Album Reviews
Day to Day
By Paul Naser
May 24, 2019
Read Theia Album Reviews
Theia
By Jim Worsley
May 24, 2019