All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

1

NIDO Workshop: Free Voices

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
NIDO Workshop: Free Voices
Quintetto milanese formato da interessantissimi musicisti, il NIDO Workshop mette in scena musica originale che riprende e aggiorna la lezione del jazz degli anni Settanta, un po' sulla falsariga del lavoro svolto da anni a Milano da Daniele Cavallanti, punto di riferimento per alcuni dei membri del gruppo.

Il lavoro si apre non a caso con un lunghissimo brano, oltre ventitré minuti, a firma di Francesco Chiapperini, che con Cavallanti ha più volte lavorato e che lo omaggia esplicitamente (nelle note Chiapperini indica che quattro minuti della composizione sono ispirati alla sua "Eastwood"). A dispetto della lunghezza, "India" è affascinante e coinvolgente, cambiando ripetutamente tanto i tempi, quanto le atmosfere, e alternando momenti di espressività individuale con interazioni di gruppo. Ne è esempio l'avvio, nel quale predomina il clarinetto basso di Chiapperini, che incalza su uno sfondo prima ritmico, poi d'insieme, al culmine del quale si apre una prolungata e intrecciata improvvisazione collettiva dei fiati, sostenuti dal poderoso lavoro di Paolo Benzoni alla batteria. Dopo una nuova pausa, l'intero organico riprende una narrazione lineare e lirica, sempre però emotivamente propulsiva, e così via, di cambiamento in cambiamento, mantenendo comunque sempre con ampi spazi per i solisti.

Non troppo diversi gli altri brani, che divergono soprattutto per la minore lunghezza: il secondo (del trombettista Vito Emanuele Galante), il terzo e il quinto (del contrabbassista Luca Pissavini) sono assai più brevi, attorno ai cinque minuti, e compensano la differenza con un tono meno epico e più dissacratorio: temi all'unisono tra la marcia e il farsesco, a introdurre però anche qui assoli dalle forti tinte espressive e marcatamente propulsivi. Il brano centrale (che non riporta l'autore) e quello conclusivo (ancora di Chiapperini), di circa dieci minuti, tornano invece a una narrazione drammaturgicamente più complessa e incalzante.

In tutto il CD, comunque, si apprezza la sorprendente qualità dei cinque musicisti, dalla ritmica -che con possente autorità sostiene una tessitura sempre comunque fittissima-ai tre fiati, tra i quali è difficile stabilire una graduatoria in quanto ciascuno magistrale: Chiapperini tesissimo al contralto e vario al clarone (in "I miei due gatti" ha una voce dolphyana), Filippo Cozzi particolarmente espressivo specie al soprano, Galante efficacissimo e originale alle tromba, strumento oggi spesso banalizzato e con il quale si candida a un posto di rilievo nel panorama nostrano.

Un bel lavoro, quindi, che merita attenzione, e una bella formazione che ci auspichiamo di poter vedere presto sui palcoscenici nazionali.

Track Listing

In India; M.I.L.F.; Al tuo tempo; Il processo; I miei due gatti; Setunim Structure.

Personnel

Francesco Chiapperini: clarinetto (basso), sax (contralto), fluato; Luca Pissavini: contrabbasso; Vito Emanuele Galante: tromba; Filippo Cozzi: sax (soprano, tenore); Paolo Benzoni: batteria.

Album information

Title: Free Voices | Year Released: 2016 | Record Label: Filibusta Records

Post a comment about this album

Tags

Shop Amazon

More

Live in Hawaii
Doug MacDonald
Lost in a Dream
Kristin Callahan
The Painter
Tobias Meinhart
Strollin'
Monaco, Meurkens, Hoyson, Lucas
Aufbruch
J. Peter Schwalm / Markus Reuter
Cool With That
East Axis

Popular

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded albums and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, limited reopenings and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary step that will help musicians and venues now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the sticky footer ad). Thank you!

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.