Home » Articoli » Album Review » Sunna Gunnlaugs: Distilled

3

Sunna Gunnlaugs: Distilled

By

Sign in to view read count
Sunna Gunnlaugs: Distilled
La scena musicale islandese non ha prodotto solo Björk, Mauro Sigura e, per quanto riguarda il jazz, Mezzoforte e Skúli Sverrisson - Óskar Guðjónsson.
La pianista di questo trio, Sunna Gunnlaugs (il cognome per esteso è Gunnlaugsdóttir) è un'artista pregevole che ha vissuto negli anni Novanta a New York suonando con Drew Gress, Tony Malaby, Loren Stillman e altri, sviluppando uno stile che sa essere liricamente ricercato sul modello Brad Mehldau ma capace di groove come il compianto Esbjorn Svensson.

La formula del piano trio è particolarmente congeniale a Sunna e Distilled giunge dopo l'eccellente prova del precedente Long Pair Bond, registrato due anni prima con gli stessi partner, il bassista Thorgrimur Jonsson e il batterista Scott McLemore. Un organico collaudato dunque (McLemore è anche suo marito e collaborano da tempo) che si muove con empatia lungo un percorso di brani scritti dai tre artisti. Unica eccezione è "From Time to Time" di Paul Motian che inizia come una lirica ballad ma si sviluppa in forme più astratte, evidenziando il ruolo ritmicamente articolato della batteria. Com'è sua abitudine, la Gunnlaugs mantiene una stretta relazione con il folklore della sua terra e lo si nota in forma implicita nel suo stile ma anche in modo più evidente in temi come "Things You Should Know."

Pur restando entro i confini di un ricercato lirismo, il trio sa essere fantasioso: la naturale propensione melodica della pianista si sviluppa in relazione al sapiente uso dello spazio e alla densità ritmica della batteria e al voluminoso respiro del contrabbasso. L'intensità espressiva delle ballad è esemplare ma il trio non perde la sua identità anche nei percorsi liberamente improvvisati di "Spin 6" e "Spin 7."

Track Listing

Momento; Distilled; Switcheroo; Smiling Face; Gallop; Spin 6; The New Now; 24th Trip; Things You Should Know; From Time to Time; Opposite Side; Spin 7.

Personnel

Sunna Gunnlaugs: pianoforte; Dorgrímur Jónsson: contrabbasso; Scott Mclemore: batteria.

Album information

Title: Distilled | Year Released: 2014 | Record Label: Sunny Sky


< Previous
Sur un fil

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

Stream
Fergus McCreadie
Volumes & Surfaces
Jason Stein / Damon Smith / Adam Shead
Journey to Where
Trish Clowes & Ross Stanley

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.