All About Jazz

Home » Articoli » CD/LP/Track Review

1

Matteo Bortone Trio: ClarOscuro

Vincenzo Roggero By

Sign in to view read count
Abbandonati (per il momento?) gli amati Travelers—il quartetto italo-francese che lo ha portato agli onori della cronaca come leader con due ottimi dischi—Matteo Bortone si cimenta nella sempre difficile impresa del piano trio, affrontato nella triplice veste di leader, contrabbassista e compositore (i rimandi storici sono da far tremare i polsi!). Anche in questo lavoro il viaggio continua, attraversando luoghi, suscitando sorprese, evocando paesaggi sonori differenziati accomunati da un che di misterioso. Perché il trio preferisce sottendere piuttosto che rimarcare, lasciando ampi spazi alla percezione e all'immaginazione personale.

E questo non solo in ”Floating” e ”Grotesque”, gli unici brani sotto i tre minuti—una onirica esplorazione timbrica il primo, surreale e garbatamente inquietante il secondo—ma anche nei pezzi più strutturati. ”Know Yourself”, per esempio, si sviluppa per buona parte come intimistica ballad, salvo poi aprirsi in maniera impercettibile verso territori di maggior libertà sollecitati dal contrabbasso, sostenuti dalle coloriture della batteria e caratterizzati dal girovagare del pianoforte. O come in ”Warmhole”, brano che sembra raccontare contemporaneamente storie diverse tanti sono i punti focali che si possono percepire.

Non mancano episodi dichiaratamente sperimentali—”Concretation Part 1”—, né ritmicamente esuberanti—”Gloom” e ”Manimoto” per citarne alcuni—tutti risolti con grande attenzione agli equilibri tra scrittura e improvvisazione. In ClarOscuro tre forti personalità si fondono meravigliosamente convogliando le rispettive creatività in una sorta di camera oscura nella quale poco a poco affiorano particolari, emergono dettagli, prendono forma prospettive, fino allo svelarsi definitivo di un'immagine di profonda bellezza.

CD della settimana.

Track Listing: Floating; Manimoto; Blimunda; Know Yourself; Diablos; B & B; Wormhole; Concretion Part 1; Concretion Part 2; Gloom; Grotesque; Olvidao #2.

Personnel: Enrico Zanisi: piano; Matteo Bortone: bass, prepared bass; carillon; Stefano Tamborrino: drums.

Title: ClarOscuro | Year Released: 2018 | Record Label: CAM Jazz

Tags

Related Video

comments powered by Disqus

Related Articles

Read Jazz In Detroit / Strata Concert Gallery / 46 Selden CD/LP/Track Review
Jazz In Detroit / Strata Concert Gallery / 46 Selden
by Chris May
Published: October 22, 2018
Read Remember Love CD/LP/Track Review
Remember Love
by Jack Bowers
Published: October 22, 2018
Read Open Heart CD/LP/Track Review
Open Heart
by Paul Rauch
Published: October 22, 2018
Read Steve Reich: Drumming CD/LP/Track Review
Steve Reich: Drumming
by C. Michael Bailey
Published: October 22, 2018
Read iQba - Jazz Meets Cuban Timba CD/LP/Track Review
iQba - Jazz Meets Cuban Timba
by Troy Dostert
Published: October 21, 2018
Read Globe Unity - 50 Years CD/LP/Track Review
Globe Unity - 50 Years
by John Sharpe
Published: October 21, 2018
Read "Unbreakable" CD/LP/Track Review Unbreakable
by Chris M. Slawecki
Published: July 31, 2018
Read "Everybody Wants to Go to Heaven" CD/LP/Track Review Everybody Wants to Go to Heaven
by Doug Collette
Published: December 9, 2017
Read "Beethoven – Missa Solemnis" CD/LP/Track Review Beethoven – Missa Solemnis
by C. Michael Bailey
Published: March 17, 2018
Read "The Journey" CD/LP/Track Review The Journey
by Friedrich Kunzmann
Published: October 7, 2018
Read "Meltdown (Live in Mexico City)" CD/LP/Track Review Meltdown (Live in Mexico City)
by John Kelman
Published: October 13, 2018
Read "Awakening" CD/LP/Track Review Awakening
by Dan Bilawsky
Published: January 2, 2018