All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

2

Laszlo Gardony: Clarity

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Laszlo Gardony: Clarity
Pianista ungherese da tempo residente negli USA (ove ha anche insegnato al Berklee College of Music), Laszlo Gardony è un musicista esperto che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Dave Holland, Miroslav Vitous e Dave Liebman. In questo delicato lavoro per la Sunnyside il pianista si misura con la performance in solitudine, realizzata in condizioni piuttosto particolari: registrata "in un giorno di ottobre," quasi casualmente, nel proprio studio del Berklee, poi lasciata decantare per un po' di tempo, infine riascoltata e, con il senno di poi, pubblicata su CD.

Già la storia della registrazione ci fa capire che si tratta di un album piuttosto intimo, un'introspezione che ben si adatta al solo piano—come infatti confermano le prime due tracce, variazioni di un solo tema, e la title track. Ma all'ascolto il CD mostra anche qualcosa di più: ad esempio, la lunga "Better Place" è un'improvvisazione molto varia, dai tempi medio-veloci, incentrata sul ritmo e sul blues; la quasi altrettanto lunga "Resilient Joy" si sviluppa come una curiosa variazione di schemi ragtime; la conclusione è una sintesi di ballad e intimismo.

Ne vien fuori così un disco sfaccettato, che mostra bene le doti tecniche e poetiche di Gardony, non banale perché prodotto genuino di una ricerca personale, anche emotiva, e che si ascolta con indubbio piacere.

Track Listing

Settling Of A Racing Mind; Surface Reflections; Looking Deeper; Working Through (Clarity); Finding Strength; Better Place; Opened Window (Hopeful Horizon); Tempering; Resilient Joy; Resolution (Perfect Place).

Personnel

Laszlo Gardony: piano.

Album information

Title: Clarity | Year Released: 2013 | Record Label: Sunnyside Records

Tags

Shop Amazon

More

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.