All About Jazz

Home » Articoli » Album Reviews

0

Marco Zenini: Brighter Times Ahead

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Primo album a proprio nome per il trentacinquenne Marco Zenini, contrabbassista romano che, dopo una giovanile frequentazione del basso elettrico in ambito rock e una successiva formazione classica in conservatorio, si è trasferito per sette anni Olanda per studiarvi jazz. Brighter Time Ahead nasce al suo rientro in Italia, vede ospite Michael Moore, uno dei suoi maestri olandesi, ed è un lavoro molto interessante, che fonde in modo piuttosto originale jazz, contemporanea e pop italiano -tra i titoli troviamo il celebre "Luglio, Agosto, Settembre (nero)" degli Area e "Le Rondini" di Lucio Dalla.

Atmosfere contemporanee hanno l'iniziale "Belastigdienst," caratterizzato dalla voce di Laura Giavon—musicista che dopo un diploma in violino si è dedicata alla musica, con esperienze in varie città europee—e il Fender Rhodes di Xavi Torres Vicente, che si stemperano un po' nel brano successivo. "Stream Of Consciousness" si apre invece con un lungo—e notevole—assolo del contrabbasso del leader, per aprirsi poi con l'ingresso del gruppo al completo, proseguendo in stile jazz europeo, sospinto verso la contemporanea dalle vocalizzazioni della Giavon. Quest'ultima è protagonista ne "La Nera Schiena Del Tempo" , su liriche di Zenini, e nel più corale "Fietsen In De Regen," dove Zenini passa al basso elettrico e ha ampio spazio Michael Moore; entrambi i brani sono prossimi al pop colto e tuttavia piuttosto personali.

Singolari per scelte d'arrangiamento e tuttavia rispettose degli originali le due riletture degli Area e di Dalla, mentre "L'inizio Della Musica" e "Five Letters For Sofie," sospese tra le note del pianoforte e la voce della Giavon, fondono jazz e cameristica. Conclusione con una sperimentazione, "Light A Match," tra elettronica, contemporanea e pop.

Lavoro con una propria personalità di un musicista interessante e da seguire.

Track Listing: Belastigdienst; Not There Yet; Stream Of Consciousness; La Nera Schiena Del Tempo; Five Letters For Sofie: On A Distance; Luglio, Agosto, Settembre (Nero); L’inizio Della Musica; Fietsen In De Regen; Le Rondini; Light A Match.

Personnel: Marco Zenini: Contrabbasso e chitarra basso; Laura Giavon: voce; Xavi Torres Vicente: pianoforte, Fender Rhodes; Attila Gyàrfàs: batteria; Michael Moore: clarinetto.

Title: Brighter Times Ahead | Year Released: 2018 | Record Label: Filibusta Records

Tags

Watch

Shop for Music

Start your music shopping from All About Jazz and you'll support us in the process. Learn how.

Related Articles