Home » Jazz Articles » Tommaso Starace

Jazz Articles about Tommaso Starace

1
Album Review

Tommaso Starace: Narrow Escape

Read "Narrow Escape" reviewed by Angelo Leonardi


Com'è noto Tommaso Starace opera prevalentemente nel Regno Unito, dove s'è trasferito a 19 anni diplomandosi al conservatorio di Birmingham e poi conseguendo il master alla Guildhall School of Music and Drama. Da allora è trascorso un ventennio e oggi il sassofonista è tra i migliori jazzmen d'oltremanica, con all'attivo alcuni dischi da leader e decine di esibizioni in festival con propri gruppi o con i migliori colleghi britannici. In questa nuova incisione Starace presenta l'harmony less quartet ...

1
Album Review

Tommaso Starace Harmony Less Quartet: Narrow Escape

Read "Narrow Escape" reviewed by Roger Farbey


This highly engaging set was recorded at Only Music Studio in Turin, Italy on 23 and 24 January 2018 but was mixed and mastered in Bexley, Kent the following July. Saxophonist Tommaso Starace has a solid connection with the UK having studied at Birmingham Conservatoire where he graduated with a BMus first class honours degree. Starace, who was born in Milan in 1975, completed his postgraduate jazz studies at London's Guildhall School of Music and Drama between 1999 and 2000. ...

Album Review

Tommaso Starace with Michele Di Toro: From a Distant Past

Read "From a Distant Past" reviewed by Neri Pollastri


Abbastanza classico nell'impianto -quello del duo tra sax e pianoforte, dall'approccio marcatamente melodico e dal dialogo sostanzialmente cameristico -From a Distant past è un lavoro che deve la propria brillantezza alla virtuosa interazione delle sensibilità dei suoi due protagonisti: il pianista Michele Di Toro e il sassofonista Tommaso Starace. Cifra melodica e narrativa, dettata soprattutto dalle linee del sax, grande varietà armonica, questa nelle mani del pianista, sviluppate su composizioni in gran parte originali -cinque di Starace, due ...

Album Review

Tommaso Starace: Italian Short Stories

Read "Italian Short Stories" reviewed by Angelo Leonardi


Il sassofonista Tommaso Starace divide la sua attività artistica tra l'Italia, la Svizzera e l'Inghilterra ma è più conosciuto nel Paese d'Oltremanica, dove s'è trasferito nel 1994 all'età di 19 anni, perfezionando i suoi studi al Birmingham Conservatoire e alla Guildhall School of Music and Drama. Ha al suo attivo cinque album da leader e collaborazioni con Billy Cobham, Dave Liebman, Kenny Wheeler, Stan Sulzmann e altri. Qui Starace conferma la sua connessione con le arti visive, ...

13
Album Review

Tommaso Starace: Italian Short Stories

Read "Italian Short Stories" reviewed by Bruce Lindsay


Some musicians appear to conjure their tunes from thin air, others work with raw material furnished by the great composers, still others take their inspirations from many different sources and give them due acknowledgement. Saxophonist Tommaso Starace is in the latter camp. This lyrical, engaging, player's second album, Tommaso Starace Plays The Photos Of Elliot Erwitt (Frame Records, 2006), drew on eight photographs by this master of the camera. For Italian Short Stories Starace returns to this source of inspiration. ...

2
Live Review

Tommaso Starace Quartet al Circolo del Jazz di Verona

Read "Tommaso Starace Quartet al Circolo del Jazz di Verona" reviewed by Angelo Leonardi


Circolo del Jazz Castelvecchio --Verona 24.04.2014 Giunto al tredicesimo anno di attività consecutiva il Circolo del Jazz di Verona prosegue la sua pregevole attività di valorizzazione e promozione di musicisti emergenti, ospitando anche jazzmen di prima grandezza. È ancora fresco il ricordo dei concerti di Simona Severini, del Wood Quartet o del trio Beccalossi-Guiducci-Bombardieri che nella sala concerti di Castelvecchio è giunto il quartetto del sassofonista Tommaso Starace con Michele Di ...

Album Review

Tommaso Starace Quartet: Simply Marvellous! Celebrating the Music of Michel Petrucciani

Read "Simply Marvellous! Celebrating the Music of Michel Petrucciani" reviewed by AAJ Italy Staff


A due anni di distanza da Blood & Champagne Tommaso Starace omaggia l'immensa figura di Michel Petrucciani con un album dal titolo che suona come una dedica d'amore: Simply Marvellous!. Il punto esclamativo sembra d'obbligo, sia per la qualità del repertorio proposto, sia per lo spessore tecnico e la voglia riversata dagli interpreti in questa registrazione. All'opera troviamo una band nella quale la figura del leader funge da principale punto catalizzatore, e insieme al quale gli ospiti Fabrizio Bosso e ...


Engage

Contest Giveaways
Enter our latest contest giveaway sponsored by JazzFest Gallery
Polls & Surveys
Vote for your favorite musicians and participate in our brief surveys.
Publisher's Desk
NOW PLAYING music stand contest winners announced!
Read on...

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.