Home » Articoli » Album Review » The Wrong Object: After the Exhibition

The Wrong Object: After the Exhibition

By

Sign in to view read count
The Wrong Object: After the Exhibition
Sono passati cinque anni dall'album Stories from the Shed e il gruppo belga The Wrong Object torna con un nuovo album intitolato After the Exhibition che segna anche importanti cambiamenti nella band. Rimangono a bordo il chitarrista e indiscusso leader Michel Delville (che compone da solo o in coabitazione sei degli undici brani presenti) e il batterista Laurent Delchambre. Volti nuovi del gruppo sono invece i saxofonisti Marti Melia e Francois Lourtie, il bassista Pierre Mottet e il tastierista Antoine Guenet. In metà dei brani che compongono questo album, è presente come ospite anche il vibrafonista Benoit Moerlen (noto per la sua lunga militanza, assieme al fratello Pierre, nei Gong di Daevid Allen e nelle band che successivamente presero spunto da quel mitico gruppo).

Il jazz-rock progressivo dei Wrong Object guarda dichiaratamente alla musica di Frank Zappa e alle esperienze dei gruppi di Canterbury come per esempio i Caravan. Ma questi ottimi musicisti, guidati sapientemente da Michel Delville, sanno trovare una sintesi peculiare e contemporanea e non si lasciano trascinare indietro dal passato. Le loro composizioni si legano assieme con grande coerenza e anche le difficoltà tecniche vengono affrontate con la giusta souplesse. I ritmi sono complessi e frastagliati e reggono benissimo anche gli ascolti prolungati. Le scelte timbriche sono perfette per questi contesti, con gorgoglii e singulti verso la parte bassa dello spettro. Voci burbere che si rincorrono, come se fossero impegnate in conversazioni stralunate. Come stralunata e grumosa è la bella copertina di Marc Atkins.

Michel Delville è un leader molto democratico e non prende spesso il centro della scena, preferendo lasciare uno spazio adeguato anche agli altri musicisti. Quando si sposta nel proscenio, lo fa con energia e passione, senza prendere prigionieri. Questo è il giusto approccio per una musica che vuole guardare avanti con coraggio e abnegazione. Qualità indispensabili per sopravvivere in tempi durissimi come questi.

Track Listing

01. Detox Gruel; 02. Spanish Fly; 03. Yantra; 04. Frank Nuts; 05. Jungle Cow, Part 1; 06. Jungle Cow, Part 2; 07. Jungle Cow, Part 3; 08. Glass Cubes; 09. Wrong But Not False; 10. Flashlight Into Black Hole; 11. Stammtisch

Personnel

Michel Delville
guitar, electric

Michel Delville (chitarra, synth); Antoine Guenet (tastiere, voce); Marti Melia (sax, clarinetto); Francois Lourtie (sax, voce); Pierre Mottet (basso); Laurent Delchambre (batteria, percussioni, oggetti); Benoit Moerlen (marimba, vibrafono); Susan Clynes (voce)

Album information

Title: After the Exhibition | Year Released: 2013 | Record Label: Moonjune Records


< Previous
Claws & Wings

Comments

Tags


For the Love of Jazz
Get the Jazz Near You newsletter All About Jazz has been a pillar of jazz since 1995, championing it as an art form and, more importantly, supporting the musicians who create it. Our enduring commitment has made "AAJ" one of the most culturally important websites of its kind, read by hundreds of thousands of fans, musicians and industry figures every month.

You Can Help
To expand our coverage even further and develop new means to foster jazz discovery and connectivity we need your help. You can become a sustaining member for a modest $20 and in return, we'll immediately hide those pesky ads plus provide access to future articles for a full year. This winning combination will vastly improve your AAJ experience and allow us to vigorously build on the pioneering work we first started in 1995. So enjoy an ad-free AAJ experience and help us remain a positive beacon for jazz by making a donation today.

More

September Night
Tomasz Stańko
A Different Light
Carl Clements
Cubop Lives!
Zaccai Curtis
Beautiful Moons Ago
The Gabrielle Stravelli Trio

Popular

Get more of a good thing!

Our weekly newsletter highlights our top stories, our special offers, and upcoming jazz events near you.