All About Jazz

Home » Articoli » Album Review

0

Daniele Malvisi Six Group: Virtuous Circles of Miles Davis

Neri Pollastri By

Sign in to view read count
Daniele Malvisi Six Group: Virtuous Circles of Miles Davis
Si allarga a sestetto il gruppo di Daniele Malvisi per realizzare questo omaggio aMiles Davis, nel quale alcune delle più note composizioni del trombettista vengono ripresentate in un'atmosfera in bilico tra acustico ed elettrico.

Dal punto di vista timbrico la cosa che colpisce per prima è ovviamente l'assenza della tromba, interamente sostituita dal sax tenore del leader -il quale peraltro racconta di aver lavorato a lungo, dopo averlo visto dal vivo nel 1986, per trasferire il suono della tromba di Miles sul suo sax. E le atmosfere di quel periodo di Davis si sentono nel modo in cui le sue composizioni -incluse quelle "storiche" e risalenti a ben prima -vengono riarrangiate da Malvisi, che ben si avvale delle due chitarre elettriche di Andrea Cincinelli e Giovanni Conversano oltre che, forse soprattutto, dei live electronics di Leonardo Cincinelli, che inserisce qua e là suoni inattesi e perfino la voce di Miles stesso.

Tra i brani selezionati spiccano le due ben diverse "Milestones" scritte da Davis, la prima—"Old"—risalente al 1947, suggestivamente arricchita dalla presenza del sintetizzatore, la seconda—"New"—del 1958 e la più nota, non pedissequamente vicina all'originale ma elettrificata e con la presenza della voce di Miles. E poi una suggestiva "Nardis," una funkeggiante "Jean Pierre," fino alla conclusione su un classico davisiano qual è "Blue In Green."

Sinergica la formazione, con Malvisi giocoforza protagonista, le chitarre a coronarne e affiancarne gli assoli, l'ottima e ben affiatata ritmica -Gianmarco Scaglia al contrabbasso e Paolo Corsini alla batteria, vecchi compagni di viaggio del leader -a sostenere il tutto con presenza tanto autorevole quanto discreta e infine l'elettronica a dare qua e là tocchi eccentrici e opportuni.

Un lavoro semplice e onesto, ma al tempo stesso a suo modo personale, testimonianza di una delle tante tracce lasciate da Miles anche nel nostro jazz.

Track Listing

Nardis; Milestones (New); Solar; Milestones (Old); Jean Pierre; Pfrancing (No Blues); What It Is; Blue in Green.

Personnel

Daniele Malvisi: sax (tenore); Giovanni Conversano: chitarra; Andrea Cincinelli: chitarra; Gianmarco Scaglia: contrabbasso; Paolo Corsi: batteria, percussioni; Leonardo Cincinelli: elettronica.

Album information

Title: Virtuous Circles of Miles Davis | Year Released: 2016 | Record Label: Alfamusic

Post a comment about this album

Tags

Jazz Near Florence
Events Guide | Venue Guide | Get App | More...

Shop Amazon

More

Read Warmer Than Blood
Warmer Than Blood
Chris Montague
Read Off Brand
Off Brand
Collage Project
Read Expanding Light
Expanding Light
Whit Dickey Trio
Read Iron Starlet
Iron Starlet
Connie Han

All About Jazz needs your support

Donate
All About Jazz & Jazz Near You were built to promote jazz music: both recorded and live events. We rely primarily on venues, festivals and musicians to promote their events through our platform. With club closures, shelter in place and an uncertain future, we've pivoted our platform to collect, promote and broadcast livestream concerts to support our jazz musician friends. This is a significant but neccesary effort that will help musicians now, and in the future. You can help offset the cost of this essential undertaking by making a donation today. In return, we'll deliver an ad-free experience (which includes hiding the bottom right video ad). Thank you.

Get more of a good thing

Our weekly newsletter highlights our top stories and includes your local jazz events calendar.